HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Altre Notizie

Sconcerti (CorSera): "Una sottile lezione da tenere presente per il ritorno"

11.04.2019 10:07 di Tommaso Bonan   articolo letto 11785 volte
© foto di Federico De Luca

"Una sottile lezione da tenere presente per la gara di ritorno". Questo il titolo con cui Mario Sconcerti, prima firma del Corriere della Sera, commenta quest'oggi l'1-1 di Champions tra Ajax e Juventus: "Gran bella partita, diversa, bugiarda, traditrice. Non c’è stato niente del previsto, né una Juve dominatrice né un Ajax che assalta. È stata una felice partita di calcio, come non siamo abituati a vedere. Non credo nemmeno che il risultato dia un vantaggio a qualcuno, è solo una lunga partita interrotta. Nelle nostre letture classiche si pensava tutti a un Ajax che avrebbe attaccato pressando nel ricordo del calcio di Cruijff. Non è così, l’Ajax di oggi è parente nell’aria di quel calcio, non nel sistema. L’Ajax di oggi gioca, non pressa, conquista spazio con la tecnica, non con la diversità tattica. Questo è quello che preoccupa in fondo alla partita, che si è giocato semplicemente a calcio e spesso l’Ajax l’ha giocato meglio. Non c’erano i segnali di una bolgia come a Madrid, di scontri fisici finali. Si è solo giocato a calcio. Perché allora la Juve ha giocato meno dell’Ajax? Perché comunque in trasferta la Juve è portata a difendersi, a gestire a suo modo le partite. Allegri voleva passare la prima ora senza subire gol e c’è quasi riuscito. Poi trasformare la squadra (Dybala, Duglas Costa), indirizzarla all’attacco contro una squadra che a quel punto doveva essere stanca. È andata più o meno così, ma in modo un po’ triste, con i ragazzi dell’Ajax che tenevano sempre il pallone e allargavano il petto", alcune battute di Sconcerti sul Corriere della Sera.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Inter, novanta minuti prima della svolta: tra Conte e mercato Festa o guerra? La tifoseria nerazzurra ha idee chiare ma controverse rispetto a quanto accadrà al prossimo turno di campionato. Novanta minuti paradossali, in cui l’attuale condottiero Spalletti si accomiaterà dall’universo nerazzurro, cercando di conquistare l’accesso ad una Champions...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510