HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Altre Notizie

Siena, il dottor Causarano parla del lungo infortunio di Rossettini

19.02.2010 13:30 di Fabrizio Zorzoli   articolo letto 10286 volte
Fonte: Fedelissimo Online.it
Luca Rossettini
© foto di Giacomo Morini

In un video pubblicato sul sito ufficiale del Siena, il medico sociale bianconero Andrea Causarano ha parlato oggi delle attuali condizioni di Luca Rossettini, ancora lontano dal rientro in campo: "La storia di Rossettini è costellata da episodi sfortunati. Il giocatore si è fatto male lo scorso dicembre, a Palermo. E' stato operato dal professor Mariani, luminare nel settore: gli è stato ricostruito il legamento crociato anteriore sinistro. Ha recuperato senza grossi intoppi, è rientrato in gruppo in tempi record e dopo soli quattro mesi e mezzo ha giocato la prima partita ufficiale, contro il Palermo: ha saltato praticamente un girone. E' sceso in campo anche nelle ultime due partite del campionato, contro la Juve e la Reggina. Durante il ritiro non ha avuto problemi, ha disputato tutte le amichevoli e le prime due gare della stagione. Alla fine della seconda, contro il Cagliari, il ginocchio ha iniziato a fare le bizze: Rossettini accusava un dolore insistente sulla parte anteriore del ginocchio, in particolare sul tendine rotuleo, sede del prelievo per la ricostruzione. E da lì è iniziato il suo doloroso calvario. Il male e l'impossibilità di allenarsi hanno portato il professor Mariani a reintervenire sul ragazzo alla fine di ottobre. Non per revisionare il legamento, ma per pulire il tendine rotuleo. Dopo quarantacinque giorni Rossettini è rientrato in gruppo, ma passate due settimane ha riaccusato dolore. Abbiamo quindi deciso di battere altre strade. E' stato visitato dal professor Martens, chirurgo di fama mondiale, grazie all'aiuto dello staff medico del Milan, con cui siamo in ottimi rapporti, e ad alcuni specialisti dell'Università di Padova e Pavia. Ora Rossettini sta svolgendo una particolare terapia con uno strumento di alta specializzazione che si trova in una struttura clinica di Padova. Si intravedono leggeri miglioramenti, ma è difficile pronosticare un suo rientro. La situazione è complicata. La carriera di Rossettini, però, ci tengo a precisarlo, non è a rischio. Ci vorranno tante costanza e pazienza. Luca sta vivendo questo momento con grande sofferenza, quella di un calciatore professionista costretto a stare lontano dal campo da calcio. Noi gli siamo sempre stati vicini e continueremo a stargli accanto, cercando di risolvere al meglio e il prima possibile il suo caso sfortunato. A Siena siamo abituati alle lunghe degenze, ma il caso di Rossettini ha veramente segnato la nostra attività professionale di un intero anno".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Canovi “Che qualcosa non vada mi sembra ovvio...”. Così sul momento della Roma l’agente Dario Canovi. Avvocato, cosa non funziona? “Onestamente non riesco a capirlo”. Monchi ha fallito? “Dipende sempre dalla politica societaria. Se la politica è quella di autofinanziarsi allora...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->