VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Altre Notizie

Stanciu e l'inizio shock armeno - Top&flop di Armenia-Romania

Armenia-Romania 0-5
08.10.2016 20:03 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 1540 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

TOP:

La superiorità romena - Dal primo all'ultimo minuto, la Nazionale di Daum non soffre neanche un pochino. Mettono in mezzo l'Armenia, segnano tre reti in dodici minuti, facendo capire fin da subito chi è che comanda. Risultato immediatamente in cassaforte e amministrazione perfetta per il resto della gara.

La prova di Stanciu - Un gol e due assist: tanto basterebbe per eleggere il centrocampista romeno migliore in campo di questa partita. Ma la prova di Stanciu è super in tutto è per tutto. Dove c'è un'azione pericolosa, lì c'è lui. Sempre vivo, sempre pungente.

L'inoperosità di Tatarusanu - Lo inseriamo nei top per far capire quanto in campo ci sia stata una sola squadra per tutta la partita. La Fiorentina può stare tranquilla, il suo portiere non tornerà in Italia stanco, questo è poco ma sicuro. L'estremo difensore viola non ha praticamente toccato mai palla oggi, grazie alla solidità della sua squadra. Spettatore non pagante in pratica.

FLOP:

L'espulsione di Malakyan - E' vero, alle volte è l'istinto a farti muovere determinati muscoli e farti effettuare determinati gesti. Ma, a conti fatti, il fallo di mano di Malakyan, al quarto del primo tempo, rappresenta un'ingenuità colossale, perché la palla era destinata in porta e il rosso era scontato. Inutile causare un rigore, dal quale il gol quasi sicuramente comunque arriverà, e determinare l'inferiorità numerica dei tuoi per l'intero match.

L'inizio shock dell'Armenia - Hanno capito poco o nulla per tutta la partita, ma nei primi dodici minuti l'Armenia non è praticamente scesa in campo. E' qui, ad inizio gara, che i ragazzi di Sukiasyan hanno raggiunto l'apice della negatività. Tre gol subiti, un rosso e una partita completamente compromessa.

L'inesistente gioco armeno - Una manovra degna di questo nome non si è vista dai rossi, in novanta minuti. Neanche mezza. Quando attaccavano - quelle rarissime volte che attaccavano - gli armeni si affidavano ai lanci lunghi, per poi pedalare alla ricerca di qualcosa che, non costruito, non arriva mai. Ecco perché alla voce tiri nello specchio spicca un grandissimo zero.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Sampdoria, tanti sondaggi ma Kownacki vuole restare Autore finora di sei gol e tre assist in 12 presenze, Dawid Kownacki continua il suo processo di crescita con la maglia della Sampdoria. Un percorso importante, che sta mettendo in mostra le grandi qualità dell'attaccante classe '97 e che non finirà certo a gennaio. Come raccolto...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Inter, alle 17 l'incontro per Rafinha" Spazio al mercato su 'TMWRadio'. Ecco gli ultimi aggiornamenti di Niccolò Ceccarini: Capitolo Inter: "Ausilio è arrivato a Barcellona...
16 gennaio 1974, il Milan perde 6-0 contro l'Ajax nella Supercoppa Europea Il 16 gennaio 1974 arriva la peggior sconfitta in una finale Uefa di una squadra italiana, il Milan. Si giocava la gara di ritorno...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Di Chiara racconta una delle mitiche barzellette di Baggio Decima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata il simpaticissimo ex giocatore della Fiorentina e del Parma Alberto Di Chiara ,...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: "Cosa è cambiato in questo 2017" Cosa è cambiato in questo 2017...questo l’argomento della puntata di Scanner in orda su TMW Radio... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo...
L'altra metà di ...Guglielmo Gigliotti Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono...
Fantacalcio, oggi ti presento... LISANDRO LOPEZ Nome: Lisandro Lopez Nato a: Villa Constitucion (Argentina)  01/09/1989 Ruolo: Difensore Squadra: Inter Finalmente...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 16 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 16 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.