HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW A CALDO - Ancona-Perugia, la voce dei protagonisti

25.05.2008 20:42 di Germano D'Ambrosio   articolo letto 5592 volte

Dopo la batosta del Curi, l'Ancona è chiamata all'impresa e la squadra di Monaco si presenta con un modulo rivoluzionato: Piccoli dietro le punte Mastronunzio-Nassi. Sin dalle prime battute s'intuisce che partita sarà, con i biancorossi di casa all'arrembaggio alla ricerca disperata di una rete fonadamentale per riaprire la sfida. La rete di Mastronunzio apre l'incontro e subito dopo squadre in 10 con la doppia espulsione di Anaclerio e Catinali. La musica non cambia nella ripresa, dove la squadra di casa continua a fare la partita con Cuccureddu che invita i suoi di giocare sul solo Ercolano troppo isolato per creare pericoli alla porta di Guarna. Il gol di Cazzola arriva a ridosso della mezzora e solo a quel punto il Perugia si sveglia, grazie anche ai cambi effettuati con Sacilotto a infoltire il centrocampo e sopratutto con Benzouien che, giocando sulla trequarti crea spazi ad Ercolano e La Vista e prova spesso la conclusione da fuori impegnando Guarna. Nel momento migliore del Perugia l'Ancona perde anche Fialdini restando in 9. E' un autentico assedio, ma la difesa resiste. Le ultime emozioni ce le regalano Mastronunzio, sfiorando la terza rete in contropiede, e ad una manciata di secondi dalla fine De Martis, che sbaglia clamorosamente la rete qualificazione.

ANCONA

Il tecnico dell'Ancona, Francesco Monaco: "E' stata una partita sotto l'aspetto tattico emozionante e l'espulsione di Anaclerio ci ha penalizzato. Un uomo d'esperienza come lui doveva starci attento. Nassi dall'inizio? Dovevo fare qualcosa, non c'erano altre partite per recuperare e mercoledì alla ripresa degli allenamenti ho chiesto ai ragazzi un'ulteriore sacrificio ringraziondoli per la disponibilità dimostrata fin qui. Perché Cazzola fuori? Stamattina ho comunicato la formazione raccomandandomi con i ragazzi di accettare serenamente le decisioni e di dare il 100% se chiamati in causa. Cazzola ha interpretato nel modo migliore, così come i suoi compagni. Il Taranto è una grande formazione, merita come noi la finale per un posto in B. Hanno fatto un grande girone di ritorno. Noi dobbiamo recuperare molto, sopratutto l'aspetto psicologico perché abbiamo speso tanto".

L'attacante dell'Ancona, Salvatore Mastronunzio: "Grande prestazione ed obiettivo centrato, il mio gol all'andata è stato fondamentale. E' stato importantissimo segnare subito, anche se le decisioni dell'arbitro ci hanno messo in difficoltà. Chiudere in 9 è stato massacrante, siamo stati anche fortunati ma il risultato è ineceppibile. Nel finale ho sfiorato la terza rete ma non ce l'ho fatta, ero troppo stanco".

PERUGIA

Il portiere del Perugia ,Cristian Puggioni: "Per come si era messa all'andata, pensavo a tutt'altro risultato. L'eliminazione ci lascia con l'amaro in bocca e uscire così fa davvero male, abbiamo deluso tanta gente che oggi ci ha seguito".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Torino, idea Jesé del PSG: la situazione Un’idea per il Torino. Una suggestione che potrebbe diventare qualcosa di più nei prossimi giorni. I granata pensano all’attaccante del PSG, Jesé Rodriguez. Primi approcci tra le parti, dal club francese c’è disponibilità alla cessione coprendo parte dell’ingaggio. Il Torino ci pensa,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510