Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

TMW A CALDO - Legnano-Reggiana, la voce dei protagonisti

TMW A CALDO - Legnano-Reggiana, la voce dei protagonisti
sabato 11 aprile 2009 19:45Altre Notizie
di Davide Pangallo

Partita combattuta al "Giovanni Mari" tra Legnano e Reggiana. La gara è terminata 1-1. Un risultato che sicuramente sta un po' stretto ai lombardi che si sono fatti sfuggire la vittoria nei minuti finali della partita. Dopo una prima fase di studio, con la Reggiana a mantenere il possesso palla ed un Legnano ordinato in difesa pronto a ripartire in contropiede, le occasioni migliori sono capitate al centravanti dei lilla Albanese che per due volte ha sciupato due ghiotte occasioni. Quando il primo tempo sembrava ormai indirizzato a concludersi sullo 0-0, ci ha pensato Nizzetto a risolvere un batti e ribatti in area, al secondo minuto di recupero, con un destro potente dall'interno dell'area che non ha lasciato scampo al portiere della Reggiana. Anche nella ripresa il copione della partita non è cambiato, con una Reggiana abile nel possesso palla, ma incapace di produrre offensive pericolose. Al 34' il momento decisivo della partita. L'arbitro, su segnalazione dell'assistente, ha assegnato un calcio di rigore per la Reggiana, espellendo per somma di ammonizioni Marietti, reo di aver colpito il pallone con la mano. Martini però si è fatto respingere la conclusione da Mandellli. Dopo due soli minuti, sugli sviluppi di un corner, Zini ha trovato la deviazione vincente da dentro l'area piccola, regalando il pareggio alla Reggiana. Una rete che ha fatto molto discutere per una sospetta posizione di fuorigioco del difensore granata.

LEGNANO

Il presidente del Legnano, Giuseppe Resta: "Oggi è stata la partita delle beffe. Dalle immagini sembra che il loro gol sia viziato da una posizione di fuorigioco. Per di più, in occasione del rigore, Marietti è stato espulso e per questa ragione dovrà saltare l'importantissima trasferta di mercoledì a Venezia. Un'assenza che peserà molto. Ai miei ragazzi oggi posso solo fare i complimenti. Sono scesi in campo col giusto atteggiamento, aggredendo la Reggiana e passando in vantaggio meritatamente. Se il primo tempo si fosse chiuso sul 2-0 penso che nessuno avrebbe avuto qualcosa da ridire".

Il mister del Legnano, Attilio Lombardo: "Sicuramente avremmo voluto passare la Pasqua con un risultato diverso. La prestazione della squadra comunque è stata di spessore. Abbiamo corso, pressato e colpito in contropiede proprio nel modo in cui avevamo preparato la partita. La Reggina ha preso campo subito, ma noi siamo stati molto bravi nelle ripartenze. D'altronde sapevamo che per noi sarebbe stato impossibile affrontarli a viso aperto Oggi la salvezza diretta è un po' più distante, però nulla è ancora impossibile. Adesso dovremo preparare due trasferte difficili, contro Venezia e Spal. Mercoledì a Venezia ci mancherà Marietti. Non avendo altri centrali a disposizione oggi ho dovuto schierare in quella posizione Agazzone, che credo si sia ben disimpegnato. Nelle prossime partite voglio che la squadra scenda in campo con la giusta intensità, per giocarcela fino alla fine".

Il centrocampista del Legnano, Luca Nizzetto: "Oggi è davvero un occasione non sfruttata. Dobbiamo giocare sempre così, sperando in di risultato diversi. Avrei preferito barattare il mio gol con una vittoria perché pareggiare in questa maniera fa male. Avevamo la vittoria ad un passo. La Reggiana ci ha messo sotto nel possesso palla, ma le occasioni migliori le abbiamo create noi. Adesso dobbiamo cercare di vincere più partite possibili, anche in trasferta. Dobbiamo andare a Venezia per fare risultato pieno per non avere rimpianti a fine stagione. Voglio comunque dedicare la mia rete alla squadra, ma in particolar modo a Redaelli, il nostro portiere che dopo il primo tempo è stato costretto ad uscire e recarsi in ospedale per fare degli accertamenti".

REGGIANA

L'allenatore della Reggiana, Alessandro Pane: "Devo ammettere che oggi abbiamo fatto veramente poco per vincere questa partita. Avevamo sicuramente bisogno di maggior qualità nella costruzione del gioco. Invece siamo stati troppo imprecisi, prestando il fianco alle pericolose partenze del Legnano. Sapevamo che su questo campo avremmo faticato molto, perché in casa il Legnano è una squadra temibilissima. Oggi da salvare c'è l'atteggiamento della squadra, che ha creduto fino alla fine nella rimonta. Ed avremmo anche potuto vincere questa partita. Certamente nelle prossime partite dovremo fare di meglio. Da qui alla fine ogni momento di ogni singola partita è determinante. Dobbiamo pensare a migliorare e vincere ogni partita, anche se sappiamo che non sarà facile. Nessuno ti regala niente in questo campionato. Ogni squadra lotterà fino alla fine per raggiungere i propri obiettivi, come ha fatto oggi il Legnano. Questa partita ci deve servire da lezione".

Il direttore sportivo della Reggiana, Massimo Varini: "Sul piano tecnico devo dire che la squadra mi è piaciuta di più nella prima parte della gara. Per come si era messa la partita il punto di oggi è comunque buono. Giocare su questo campo è difficile per tutti. D'ora in poi abbiamo la consapevolezza che sarà difficile fare punti per tutti. Non ci saranno più partite facili. Però adesso abbiamo due partite di fila in casa dalle quali voglio il massimo dei punti. In questa stagione per noi è una costante avere problemi in fase realizzativi. Confidiamo molto nel recupero di Alessi. Per noi è una pedina fondamentale".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000