HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW A CALDO - Parma-Piacenza, la voce dei protagonisti

29.03.2009 18:02 di Martino Adorni   articolo letto 3555 volte

Il derby del Ducato, Parma-Piacenza, finisce in parità: 1-1. I crociati partono forte e dominano il primo tempo sotto il diluvio del Tardini. Al 21' Budel sbaglia un'occasione clamorosa, ma si fa perdonare quattro minuti dopo insaccando il gol dell'1-0 con un sinistro che si insacca sotto la traversa. Troest potrebbe raddoppiare, ma Cassano dice no. Nell'intervallo Pioli toglie Ferraro e Guzman, inserendo Volpato e Graffiedi. E la partita viene rivoltata come un guanto. Il Piacenza cresce a dismisura sino al 60', quando Graffiedi pareggia di testa su assist da brasiliano di Moscardelli (tunnel a Castellini e cross di esterno). Guidolin mette Mariga e Cristiano Lucarelli, passa al 3-4-3 ma non basta. Perché Cassano dice no a Castellini, Vantaggiato, Paci e allo stesso Lucarelli. Sempre e solo con interventi miracolosi. Una grande occasione persa dal Parma, un punto preziosissimo per un Piacenza che ormai è fuori del tutto dal guado della bassa classifica.

PARMA

L'allenatore Francesco Guidolin: "Il Piacenza ha giocato per dieci minuti, quando ha costruito il bel gol del pareggio. Prima e dopo abbiamo fatto noi la partita, creando occasioni su occasioni. Abbiamo trovato contro un portiere super che ci ha detto no. Non possiamo mai gioire e andare in testa per un paio di ore. Ho sentito i loro festeggiamenti del loro spogliatoio, sembrava che avessero centrato la promozione. Questo testimonia il fatto che tutti contro di noi danno il 110 percento. Non abbiamo ottenuto il risultato che volevamo, però stiamo bene e l'abbiamo dimostrato. Ce la giocheremo sino all'ultimo. Ci fossero stati cinque minuti in più magari avremmo vinto. Siamo abbastanza vicini alla vetta. Ma in questo campionato è difficilissimo emergere. Adesso andiamo a Bari a giocarcela e vedere cosa può succedere".

Il centrocampista Francesco Lunardini: "Dopo una prestazione del genere non posso che vedere il bicchiere mezzo pieno. Rimane sicuramente il rammarico per non avere portato a casa i tre punti. Peccato per l'inizio del secondo tempo in cui abbiamo concesso al Piacenza di venire fuori e attaccarci. Dobbiamo lavorare tanto in quei dettagli che purtroppo ci fanno perdere occasioni importanti come quelle di oggi".

PIACENZA

L'allenatore Stefano Pioli: "Il Parma ha giocato benissimo e ci ha fatto soffrire. Ma noi abbiamo messo in campo sacrificio e voglia di lottare. Poi è chiaro, ci vuole anche fortuna. Abbiamo combattuto su ogni pallone e fatto una prestazione di sostanza. L'atteggiamento della squadra era quello che volevamo e abbiamo ottenuto un grande risultato grazie a un'ottima prestazione. Cassano ha grandissime potenzialità. Tra i pali è difficilissimo trovarlo fuori posizione. Sta facendo una grande stagione, sta maturando molto e ha ottime prospettive. Come lui anche Moscardelli, che ha grandi qualità e merita una categoria superiore. A livello personale non ho rimpianti. Ho avuto una grande occasione in carriera a Parma ed è andata come è andata. Ma sono ripartito dalla Serie B e ne vado orgoglioso. Qui a Piacenza mi trovo bene".

L'attaccante Mattia Graffiedi: "Ho subito tantissimi infortuni in carriera e adesso li sto un po' pagando. Oggi sono riuscito a fare una bella partita e abbiamo conquistato un risultato importantissimo. Il pareggio ci dà una grande soddisfazione. Visti i rischi che abbiamo corso nel finale non può che esserci andata bene.

Il centravanti Davide Moscardelli: "E' stata una buonissima prestazione di tutta la squadra. Siamo stati bravi nel secondo tempo ad approfittare di un calo del Parma. Abbiamo preparato bene questa partita. Abbiamo portato a casa un buonissimo risultato ma dobbiamo migliorare. Il nostro obiettivo rimane la salvezza tranquilla e dobbiamo ancora combattere tanto".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Juve, caccia aperta al terzino: assalto Premier Serve un terzino? Si guarda in Premier League. La Juventus lavora sul mercato di gennaio e valutano almeno due profili che già hanno calcato i palcoscenici del nostro campionato. Nel corso della trattativa con il Chelsea per Higuain sono stati intavolati i primi discorsi con i londinesi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->