HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW RADIO - Bisoli: "Impressionato da Sensi. Corsa salvezza avvincente"

17.10.2019 13:09 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 6439 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Nel corso del pomeriggio di TMW Radio, durante Stadio Aperto, l'ex tecnico, tra le altre, di Sampdoria e Bologna Pierpaolo Bisoli ha commentato i principali temi della giornata calciatica. Questa la sua analisi:

Sulla sosta: "Quando sei in difficoltà ti permette di lavorare e rimettere a posto le idee, rasserenando l'ambiente. Se sei in striscia positiva, ti fa perdere ritmo. Ogni tanto è giusto fermarsi per dare spazio alle Nazionali".

Sulla Nazionale: "Mancin è stato bravo a ricreare una mentalità e un sentimento di appartenenza. La pochezza del girone c'entra poco, negli anni passati abbiamo perso contro squadre altrettanto deboli".

Su Ranieri: "Sono contentissimo per lui, è un vero signore. E' sempre stato bravo a entrare in corsa e rimettere a posto i pezzi. Ha grande voglia di ricominciare. La Sampdoria è in un momento davvero particolare, evidentemente sente sua la sfida".

Sul Milan e su Pioli: "Non c'è stata programmazione da grande squadra. gattuso unico a portare i risultati, nonostante le critiche. Con Giampaolo doveva nascere un progetto importante, ma nessuno ti da tempo se non porti risultati".

Sul Cagliari: "Il mercato è statao straordinario: sono arrivati giocatori importanti, si è fatto un salto di qualità. Vedo i rossoblu sulla falsa riga del Torino dello scorso anno. La ciliegina sulla torta sarebbe stata l'arrivo di un difensore in più".

Sulla Serie A: "L'impatto di Lukaku mi aveva impressionato moltissimo, sembrava essersi adattato subito al nostro campionato. La sorpresa è stata sicuramente Sensi: non ha patito il salto di qualità e il peso di rappresentare l'Inter".

Su Castrovilli: "Dimostrò già le sue doti ai tempi della Cremonese. ha capito il valore del lavoro e si sta ritagliando un ruolo importantr, anche in ottica Nazionale".

Sulla Serie B: "E' piena, come la Serie C, di giocatori italiani bravi. puntiamo troppo sugli stranieri e non riusciamo a sfruttare bene i nostri talenti".

Sui talenti: "I grandi club, anche per un discorso economico, li lanciano giustamente prima nella mischia: valorizzare il proprio prodotto è importante, consci che bisogna ovviamente aspettarli".

Sulla lotta retrocessione:
"Ci saranno molte squadre in lotta per mantenere la categoria. Una delle due genovesi, alla lunga, rimarrà invischiata assieme alle altre. Sarà un campionato lungo e difficile".

Sul Bologna: "Quello che sta succedendo è una vera fiaba: i giocatori hanno acquisito molta più maturità anche grazie alla situazione di Mihajlovic. E' un'ottima squadra".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Serie A femminile, al Brianteo va in scena la sfida al vertice: Milan-Juve Dopo la pausa per gli impegni delle nazionali – con l’Italia che ha chiuso al meglio il suo 2019 con due larghe vittorie contro Georgia e Malta – nel week end torna il campionato di Serie A con il big match che andrà in scena al Brianteo di Monza domenica alle ore 15:00. In campo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510