Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmwradio

Bucchioni: "Roma c'è e ci sarà. Aspetto reazione del Napoli"

TMW RADIO - Bucchioni: "Roma c'è e ci sarà. Aspetto reazione del Napoli"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 14 novembre 2016 15:59Altre Notizie
di Chiara Biondini

L'editorialista di Tuttomercatoweb.com Enzo Bucchioni è intervenuto ai microfoni di TMWRadio parlando della Nazionale di Ventura, di Inter, Juve, Milan e Napoli.

Iniziare il campionato il 13 agosto?
"E' la solita storia, Ventura non ha mai fatto il CT è al primo incarico chiaramente, ho letto delle dichiarazioni sul fatto che non era a conoscenza delle difficoltà di essere Ct della Nazionale, mi domando dove sia vissuto, meno male che è da 30 anni allenatore nel mondo del calcio quasi. Mi sembra normale che ogni Ct debba gestire al meglio la situazione, non è si possono stravolgere i campionati. Magari c'è una disorganizzazione a livello internazionale, l'abbiamo sottolineato tutti da anni, ci chiediamo come mai non si faccia un calendario bloccando i campionati a fine stagione, mettendo a Giugno gli scontri delle Nazionali, facendo altri 15 giorni a gennaio. Vedendo le varie situazioni i signori della Fifa e della Uefa dovrebbero farlo questo calendario".

Con la Germania esperimenti si o no? Affidarsi ai giovani o alla vecchia guardia?
"Se il Ct fosse solido avesse le spalle robuste e avesse un nome, e fosse uno dei grandi del calcio potrebbe farlo fregandosene, gli esperimenti sono importanti per il futuro della nostra nazionale, ci sono giovani che stanno crescendo, sarebbe giusto vederli confrontarsi con una nazionale straordinaria. Con un allenatore come Ventura, immaginatevi cosa succederebbe se domani sera non mettesse in campo una squadra giusta e l'Italia andasse incontro ad una goleada, sarebbe travolto. Questa prestazione poi inciderebbe sul suo futuro, e capisco Ventura che domani sera, tornerà ad un pratico 5-3-2 con l'obiettivo di prima non prendere gol e cercare di chiudere gli spazi e fare una partita dignitosa".

"Romagnoli mi ha fatto una buona impressione, sta bruciando le tappe da un punto di vista della personalità, c'è Bonucci che è il leader anche della difesa della Juventus, mi preoccupa la forza di attacco della Germania, in teoria stare più coperti con buona protezione a centocampo, sarà la chiave di una buona partita".

Verratti, Bernardeschi o Zaza...su chi punteresti?
"Verratti tutta la vita, è molto più avanti, sta giocando da anni in una grande squadra europea, anche se non è in un campionato straordinariamente difficile. Bernardeschi è un ragazzo interessante, è in questo limbo fra diventare un ottimo giocatore o rimanere fra chi poteva ma non è stato. Dipende da lui e dal suo club. In questo momento Zaza mi sembra un po' in confusione, andare in Inghilterra è stata una scelta sbagliata visto a priori. Non è concentrato e determinante come quando era alla Juve".

Pioli?
"Mi aspetto che metta in campo un Inter abbastanza quadrata, non è la partita per fare esperimenti. Sarà una gara da giocare più sui nervi e motivazioni e la voglia di rivincita da stimolare nella squadra. Questa mi sembra la partita adatta per ripartire e se devo dare un pronostico da 60% all'Inter e un 40% al Milan. I rossoneri hanno fatto bene, avrà voglia di conservare la posizione, ma non avranno l'impeto agonistico dei nerazzurri, che devono tornare".

Bacca o Lapadula, a chi ti affideresti?
"Bacca tutta la vita, è più esperto e carismatico, più bravo tecnicamente, ora Lapadula è diventato un piccolo eroe, la convocazione in Nazionale mi sembra eccessiva. Il rischio del Milan è che in queste due settimane di stop qualcuno si sia crogiolato negli elogi che sono arrivati con la posizione in classifica migliore di quella delle attese".

"Le prime tre posizioni? Il nostro è il campionato dell'incertezza, parlando di valori tecnici, guardando le statistiche ora viene fuori che alla Roma Spalletti ha la media punti più alta della sua carriera. I giocatori giallorossi stanno facendo bene, la Roma c'è e ci sarà. Mi aspetto però una reazione del Napoli, e che nel mercato vada a colmare i buchi che ci sono dopo gli infortuni. Può tornare l'Inter, il Milan lo vedo più alla lunga lottare per un obiettivo Europa League, a meno che i cinesi non facciano operazioni folli a gennaio, ma non credo".

Juve e mercato: sembrerebbe essere il momento di Bentancourt
"La Juve lo segue da tanto tempo e ha un'opzione da quando Tevez passò al Boca,è un ragazzo interessante siamo in presenza però di un '97, 19enne, sta facendo bene e ha tecnica con grinta, ma nel campionato italiano sarebbe pronto subito? Gli interrogativi me li tengo, va bene per il futuro il ragazzo, però la Juve a gennaio ha bisogno di qualcuno pronto subito. Guardiamo l'organico non puoi aspettare per la scalata alla Champions League, è questo l'anno buono".

"Witsel? Potrebbe non bastare, è un giocatore di corsa e di geometrie, io ne cercherei due come lui, visto che la Juve ha dei bilanci ottimi. Ha l'accordo il giocatore e il problema è lo Zenit che non so se lo lascerà andare via a gennaio in quel modo lì, sennò l'avrebbero lasciato già in estate. Lì si tratta di accontentare un giocatore che ti ha fregato".

"Zaza-Napoli? Non mi sembra un giocatore adatto la gioco di Sarri, poi l'allenatore ci ha visto qualcosa può farlo cambiare e plasmarlo non lo so. Io prenderei un altro tipo di attaccante. Vedrei Muriel come ho già detto".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000