HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW RADIO - Cagni: "Preferisco Simone Inzaghi a Sarri"

09.12.2019 14:30 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 6536 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Per parlare dell'ultimo turno di campionato è intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, il tecnico Gigi Cagni.

Sul Napoli
"Fiducia in Ancelotti? Io comunque devo dare la colpa ai giocatori. Non puoi fare una certa prestazione con il Liverpool e poi fare così. Ha sbagliato anche Carlo, ma fino ad un certo punto. Sono i giocatori che vanno in campo. Serve carica agonistica, concentrazione, altrimenti non giochi. Per me il Napoli può recuperare e andare in Champions, ma è molto dura. Sono convinto che Carlo capisce che anche i giocatori lo mollano, se ne va lui stesso".

Sulla Lazio
"Ho conosciuto Simone Inzaghi da ragazzino. Sta dimostrando di essere un grande allenatore, la squadra gioca molto bene. Ha il vantaggio di essere in questa società da tre anni, almeno sulla panchina. Lui è bravo. E poi non avrà la Coppa e questo è un grossissimo vantaggio. E' la situazione ideale, che devi sfruttare al meglio. Ci credono tutti ora, il tecnico, la squadra, la società. Da centrocampo in poi fanno cose con grande velocità, come giocatori di grande classe. A gennaio non si trovano grandi giocatori, quindi meglio non affidarsi a questo. A meno che il tecnico non chieda qualcosa di particolare, ma se hai il gruppo giusto e la rosa adatta, devi continuare così. Se prendi il giovane da integrare va benissimo".

Su Inzaghi e Sarri
"Lo preferisco a Sarri, sa variare a seconda delle situazioni, non cavalca le situazioni. Sarri non ha nessuna colpa, lo hanno fatto diventare il migliore al mondo ma non lo sta ancora dimostrando. Con quei giocatori non puoi metterci così tanto a far vedere il tuo gioco. Col Napoli c'ha messo di più perché aveva giocatori non della stessa qualità che ha ora alla Juve".

Sull'Inter
​​​​​​​"Esagerato parlare di Barcellona B, ma l'unico problema che può avere l'Inter è la stanchezza. Se non va ad intensità elevata, fa fatica. Deve stare bene fisicamente. La squadra ha infortuni e ci sono problemi. Se mettono a posto questa cosa, diventano una squadra antagonista della Juve. Ma ci sarà anche la Lazio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Un talento al giorno, Amir Feratovic: il prossimo Bonucci viene dall'NK Bravo L'Hellas Verona pensa già al futuro dopo aver venduto Rrahmani e con tantissime offerte per Kumbulla, che difficilmente rimarrà a disposizione di Juric anche l'anno prossimo. Bloccato un classe 2002 molto interessante come Amir Feratovic, mancino già nel giro della prima squadra e...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510