HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavanti
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW RADIO - Del Genio: "Napoli, nodo attacco. Rodrigo meglio di Milik?"

11.07.2019 16:33 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 3774 volte

Direttamente da Dimaro Folgarida, sede del ritiro estivo del Napoli, il giornalista Paolo Del Genio ha commentato le ultime vicende legate alla formazione di Carlo Ancelotti. "La gioia dei tifosi presenti in Trentino? C'è entusiasmo ma Dimaro è una storia a sé, l'entusiasmo va misurato al San Paolo. L'anno scorso era assente, invece il ritiro di Dimaro ospita un certo tipo di tifoseria. Non ci sono partite, dunque mancano tensioni, poi c'è il mercato che fa sognare. Quindi l'entusiasmo viene rimandato a quando il Napoli giocherà a Fuorigrotta", ha detto durante la trasmissione A Tutto Napoli in onda sulle frequenze digitali di TMW Radio.

Il Napoli continua a lavorare per James, mentre si parla tanto di Icardi. Chi può servire di più ad Ancelotti? "Dico entrambi, James e Icardi. Il Napoli deve giocare con quattro attaccanti, tre elementi dietro l'unica punta, quindi deve avere 7-8 elementi offensivi in organico. Se escono Ounas e Verdi servono altri due calciatori, non prenderei due rinforzi con le stesse caratteristiche ma soltanto uno di questi e un altro che possa fare la prima punta. Così da completare il reparto. Poi bisogna chiarire che prendere Icardi o Rodrigo è un conto, se bisogna prendere un'alternativa a Milik è un altro discorso. Bisogna tesserare calciatori forti, voglio vedere il pacchetto offensivo al 2 settembre prima di dire se il Napoli è migliorato o meno in attacco".

Cosa manca a questo Napoli? "In difesa manca il difensore mancino, a centrocampo dovrebbe arrivare Elmas. Poi c'è il nodo offensivo da sciogliere. Nella scorsa stagione il Napoli ha creato tanto, concretizzando abbastanza ma non tantissimo. Quindi bisogna migliorare in questo aspetto".

Piace Rodrigo, ma è più forte di Milik? Altrimenti tesserarlo al posto del polacco non avrebbe senso. "E' una chiave di lettura che utilizzo sempre. Voglio sempre sapere chi arriva al posto di chi. Se arriva qualcuno fortissimo al posto di un calciatore forte, si migliora. Altrimenti no. Rodrigo gioca meglio con la squadra, Milik invece fa più gol. Le differenze sono queste. Ancelotti vuole allestire un attacco con i vari Lozano, Rodrigo, Mertens, James, Younes, Callejon. Tutti calciatori veloci e bravi tecnicamente, senza un ariete d'area di rigore. Questo è il ragionamento che sta facendo l'allenatore, quindi bisogna accettarlo. Però, secondo me, avere un uomo d'area di rigore può essere utile in certi momenti".


A Tutto Napoli, con Raimondo De Magistris, Marco Frattino. In collegamento telefonico Arturo Minervini, Paolo Del Genio, Pierpaolo Matrone e Antonio Gaito


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: Dea a +11, -10 Samp! Juve e Napoli: -2 Classifiche a confronto dopo otto giornate di Serie A. Rispetto alla passata stagione, le prime due dell'ultimo campionato Juventus e Napoli hanno due punti i meno. Situazione opposta per le due squadre milanesi: il Milan ha cinque punti in meno, l'Inter cinque punti in più. Nonostante...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510