HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Come finirà il derby di Milano?
  Vincerà l'Inter
  Finirà in pari
  Vincerà il Milan

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW RADIO - Mandorlini: "Inter, anche con Conte sarà dura battere la Juve"

13.06.2019 15:02 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 7258 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il tecnico Andrea Mandorlini è intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, per la questione panchine.

Su Sarri
"Credo di si. Credo manchino dei dettagli per il suo arrivo .Ritorna in Italia, ha vinto in Inghilterra a arriva in una squadra più forte. Ci sono tutte le condizioni per fare buone cose anche qui".

Sull'Inter
"Sono passati anni senza vincere, ma credo che ora gli investimenti siano importanti. L'Inter, come il Milan, devono ridurre il gap con la Juve che è molto ampio. Sarà dura scalzare la Juve, ma mi auguro che le grandi squadre riducano il gap, altrimenti è brutto vedere un campionato chiuso già a Pasqua".

Chi sta facendo meglio per avvicinarsi alla Juventus?
"Barella sarebbe un ottimo colpo, Dzeko è vicino all'Inter. Aver preso Conte è una manovra importante, così come Sarri alla Juve. si avvicinieranno le altre ma è ancora importante la distanza. Ma bisogna crederci".

Su Milinkovic Savic
"E' fortissimo, è il giocatore migliore e con più qualità uscito fuori negli ultimi due anni. Non so se rimarrà alla Lazio, ma lo vedo pronto per un grande club, sia per qualità fisiche che tecniche".

Sul possibile scambio Dybala-Icardi
"Credo che sia difficile che Icardi rimanga all'Inter dopo quello che abbiamo visto. E' ancora giovane e margini di miglioramento, i numeri poi parlano per lui. Tenerlo? Non lo so, visto quello che c'è stato, ma non farei comunque quello scambio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Zenga Inter sottotono in Champions League, ma l’obiettivo per i nerazzurri è guardare avanti. “Come ha detto Antonio la prestazione non è stata quella che si aspettavano tutti. Ma non è una prestazione negativa che può condizionare quanto di buono è stato fatto fin adesso”, dice a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510