HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW RADIO - Pasqual: "Con Commisso Fiorentina in Europa"

09.12.2019 19:38 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 1274 volte

Manuel Pasqual, ex capitano di Fiorentina ed Empoli, su TMW Radio durante Stadio Aperto:

Cosa manca alla Fiorentina per fare il salto di qualità
"Alla Fiorentina servono giocatori di riferimento che devo dire la loro in campo e nello spogliatoio come Ribery che al di là delle ultime giornate ha dimostrato di avere ancora tanta voglia e questo dà l’esempio. All’inizio la squadra giocava bene e c’era entusiasmo, adesso stanno giocando meno bene e sono arrivati i mugugni da parte del pubblico. Solo alla fine della scorsa stagione hanno cambiato in società. Commisso sta facendo le cose bene e in maniera abbastanza rapida, la Fiorentina con lui può tornare ad ambire all’Europa".

Su Montella
"Al momento i risultati non sono dalla sua parte. La Fiorentina della prima gestione Montella con il palleggio ha stupido tutti facendo bene anche in Europa League, ora ha dovuto modificare il suo gioco in base alla rosa a disposizione. Ricordo il suo grande lavoro in campo per riuscire ad esprimere bel gioco. Per invertire la rotta negativa non so se sia il caso di fare stravolgimenti, si rischia di far perdere a tutti la bussola. Fare l’allenatore non è facile, infatti per il momento non voglio farlo".

Sul suo ex compagno Riccardo Montolivo
"La situazione di Riccardo non è stata bella, non so per colpa di chi ma nelle ultime stagioni ha avuto problematiche nel trovare il campo. Non è facile restare ai box per così tanto tempo, diventa complicato anche trovare un’altra squadra".

Sugli ex compagni all’Empoli Di Lorenzo e Bennacer
"Sin dall’inizio ho visto Giovanni come giocatore di alto livello. Ha delle qualità tecniche e mentali veramente da grande giocatore. Per quanto riguarda Bennacer penso che l’inizio non brillante sia dovuto al fatto di aver iniziato la stagione subito dopo la coppa d’Africa senza poter tirare un attimo il fiato, anche la situazione del Milan nel complesso non è stata agevole. Avevo consigliato Bennacer e Krunic a Daniele Pradè, ma alla fine non se ne è fatto niente".

Sulle italiane ancora in corsa per gli ottavi di Champions
"Auguro che tutte le italiane passino i gironi e spero che qualche mio amico che gioca ancora possa andare più avanti di quanto sia andato io. L’Atalanta per lo splendido gioco che ha sempre espresso merita di avere successo".

Sul suo futuro
"Aspetto una telefonata da qualche squadra, mi hanno proposto di allenare ma non me la sono sentita perché ancora non ho voltato pagina, se non dovesse arrivare in qualche mese deciderò di conseguenza. Vorrei ancora continuare a divertirmi, mi sto allenando con qualche squadra giovanile e da solo anche se non allenarsi con dei professionisti non ti permette di essere al top della forma".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Pordenone, Lovisa tuona: “Indignato dall’arbitro” “Sono indignato, il rigore subito è inesistente.... nessuno ha toccato il giocatore del Frosinone. C’era anche un rigore per noi”. Tuona a caldo in esclusiva a TuttoMercatoWeb il presidente del Pordenone, Mauro Lovisa. “Ho già pagato a Parma due anni fa, che non succeda un’altra cosa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510