HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavanti
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW RADIO - Vulpis: "Totti? I campioni di oggi senza umiltà di studiare"

18.06.2019 15:04 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 6617 volte

Marcel Vulpis, direttore di Sport Economy, è intervenuto su TMW Radio nel corso della trasmissione Maracanà. Queste le sue parole sulla questione Totti: "Perché nasce tutto questo? Totti assume questo ruolo perché se fosse stato con lui avrebbe continuato a giocare fino all'ultimo. Se avesse potuto avrebbe continuato anche in questa stagione. Per motivi anagrafici si è arrivata a questa soluzione intermedia da dirigente, con lo stipendio da 600mila euro a stagione. Non ha fatto la figurina gratis. La Roma avrebbe potuto utilizzarlo con altre finalità e altri ruolo. Se fossi stato in Pallotta lo avrei mandato a studiare, nessuno si sveglia e diventa un dirigenti. In altri mercati gli ex calciatori vanno a studiare, qui in Italia invece non c'è l'umiltà dello studio. Totti doveva essere utilizzato come bran ambassador nel mondo. Gli hanno fatto bruciare i tempi. Stesso problema di Maldini e Antognoni, che purtroppo non riescono a fare questa trasformazione da calciatore a dirigente sportivo. È un problema culturale nel calcio italiano: sono bravissimi con i piedi, meno invece in giacca e cravatta. La conferenza stampa è stato lo sfogo di un ex campione che non sta passando un bel momento della sua vita. Lui oggi si trova in difficoltà perché non si sente al centro di un progetto, come quando era giocatore".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: Dea a +11, -10 Samp! Juve e Napoli: -2 Classifiche a confronto dopo otto giornate di Serie A. Rispetto alla passata stagione, le prime due dell'ultimo campionato Juventus e Napoli hanno due punti i meno. Situazione opposta per le due squadre milanesi: il Milan ha cinque punti in meno, l'Inter cinque punti in più. Nonostante...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510