HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Altre Notizie

TMW RADIO - Zoff: "Italia, ora serve un vero allenatore!"

14.11.2017 16:46 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 4344 volte
© foto di Federico De Luca

Per commentare la disfatta italiana, è intervenuto su TMW Radio, durante il pomeriggio di Tribuna Stampa, la leggenda bianconera Dino Zoff.

"Questo è un martedì nero. Restare fuori dal Mondiale dopo 60 anni è pesante. Dopo la Spagna abbiamo perso di sicurezza, le altre partite non le abbiamo fatte con convinzioni.

La reazione di De Rossi?

"Non è una bella cosa. Le responsabilità sono dell'allenatore, non si può sapere cosa sarebbe cambiato col suo ingresso. Ho sempre tenuto ai ruoli, giudicare quello che il ct è difficile. Ora si ha una rosa ristretta con tanti stranieri nei club. In una nazionale è importante la selezione, ma bisogna anche fare da allenatore, non solo essere un selezionatore. Bisogna capire cosa fare dei propri interpreti, quali coincidono col modo di pensare e di giocare. Prendere i migliori e in questi 23 cercare di sviluppare il meglio".

Come avrebbe preso una riunione tecnica senza di lei?

"Non credo abbiano discusso di tattica. Sarebbe la fine, non posso crederci. Sarà stato un discorso motivazionale, non penso siano arrivati a tanti".

Lei ieri si sarebbe dimesso?

"Non giudico gli altri. Ci sono pensieri e ragioni diversi".

Adesso cosa succederà?

"Giovane o straniero, serve un allenatore!"

Buffon chiude comunque con onore.

"Ci sono passato anch'io, piangere o non piangere. Il tempo non si può fermare, passa per tutti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Levski Sofia, Delio Rossi in bilico: il club valuta l’esonero Delio Rossi e il Levski Sofia, ore calde. L’allenatore rischia l’esonero ancor prima di cominciare il campionato. Il club sta riflettendo sul da farsi e non è da escludere un cambio in panchina prima del fine settimana. Rossi traballa, il Levski Sofia riflette...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy