HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW VIAREGGIO - Novara, Aleinikov: "Farò strada in Italia"

10.02.2009 18:20 di Luca Cellini   articolo letto 6758 volte

Contro la Rappresentativa Dilettanti questo pomeriggio a Calenzano la squadra giovanile del Novara non ha lasciato una buona impressione. Sconfitta per tre a zero proprio dal team allenato da Roberto Polverelli, la compagine piemontese evidentemente ha sofferto la gara inaugurale ed un campo resosi pesante dalla pioggia caduta prima dell'incontro. A pagarne le spese sono stati i giocatori più talentuosi del Novara fra cui il numero dieci Artur Aleinikov. Il regista della squadra guidata da Giacomo Gattuso, nato il 30 marzo 1991, è stato inserito come perno centrale di un centrocampo a tre che per circa 40 minuti e ha tenuto botta, salvo poi essere sopraffato nel resto della gara dalla maggiore esperienza dei ragazzi della Rappresentativa D. "Purtroppo il campo ci ha penalizzato e siamo stati sfortunati anche su qualche rimpallo che non ci ha favorito nelle conclusioni - racconta lo stesso Aleinikov, sostituito dopo 65 minuti di gioco, nei quali ha comunque mostrato una buona visione di gioco, a dispetto di un fisico non certo possente -. Ho provato a servire qualche pallone ai miei compagni ma un po' il campo, un po' i ritmi che non avevamo come ci diceva il mister, siamo andati poco al tiro e abbiamo subito troppo gli avversari". Aleinikov si trova bene al Novara, un gruppo di ragazzi che contava oggi nella lista ufficiale un solo '88 e ben 5 classe '91. "Ho scelto l'Italia perché sono sicuro che qui farò la mia strada e potrò emergere. Ammiro tanti calciatori che giocano qui e credo che posso solo crescere in un paese dove si studia molto la tattica". Facendo un paragone con la serie A si potrebbe dire che Aleinikov è un Liverani in erba, e non c'è quindi da sorprendersi se Mario Faccenda, storico giocatore della Fiorentina anni '80, in tribuna questo pomeriggio a Calenzano, ha preso nota sul suo taccuino di questo 10 del Novara davvero interessante.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Moggi “La cosa importante sono i tre punti, che hanno portato alla sicurezza del superamento del girone. Non è stata una gran partita ma l’importante è vincere”. Così a TuttoMercatoWeb sulla Juventus l’ex dg bianconero, Luciano Moggi. A trascinare la Juve ci ha pensato Dybala, che in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510