Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Torino, Ventura: "Contento, ma dobbiamo crescere molto"

Torino, Ventura: "Contento, ma dobbiamo crescere molto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 20 ottobre 2013 23:38Altre Notizie
di Ivan Cardia

Il rocambolesco posticipo giocato questa sera contro l'Inter ha regalato al Torino un pareggio casalingo, che forse alla vigilia sarebbe stato non sgradito ai granata, ma che lascia l'amaro in bocca al tecnico Giampiero Ventura, considerata le possibilità di vincere la partita, come testimoniano le dichiarazioni rilasciate dallo stesso allenatore a La Domenica Sportiva: "Sorrido perché abbiamo recuperato una partita, grazie ad un'intuizione finale di Bellomo, ma anche perché abbiamo disputato una buona gara. Dobbiamo migliorare sotto alcuni aspetti, perché abbiamo commesso anche tanti errori, sotto il profilo dell'attenzione e della gestione di determinate situazioni. Sono contento anche per Farnerud, che si sta ambientando sempre meglio in Italia, capendo l'importanza dell'aspetto tattico.

Braccino? Uso frasi stantie, ma fa parte di questo discorsi di crescita, al di là delle varie situazioni, dobbiamo crescere a livello mentale.

Mazzarri? Sono un po' in imbarazzo davanti ad una cosa del genere, perché dopo Genova ho detto che non sarei più intervenuto in discussioni sull'arbitraggio, non so perché Mazzarri abbia deciso di non intervenire, ma non voglio inoltrarmi in questo tipo di discorsi.

Oggi avevamo varie emergenze in alcuni reparti, detto questo i primi due gol erano del tutto evitabili, mentre nel terzo si è aggiunta anche la bravura degli avversari. Hanno sfruttato bene le poche occasioni avute.

Dobbiamo migliorare da tanti punti di vista, finora Padelli è stato una bella sorpresa a livello di prestazioni, stasera non è stata la sua miglior partita, ma fa parte anche questo di un discorso di crescita collettiva".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000