HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Altre Notizie

Verona, Jorginho è italiano: "Se mi chiama la Nazionale..."

02.10.2012 17:36 di Antonio Vitiello  Twitter:    articolo letto 13932 volte
Fonte: gianlucadimarzio.com
© foto di Federico De Luca

Frello Filho Jorge Luiz, conosciuto come Jorginho, è un cittadino italiano. Ve ne avevamo parlato ieri, il giovane talento 21enne del Verona, diventa italiano e può essere convocabile dall'Under 21. Oggi, a Palazzo Barbieri è stato ricevuto dal sindaco Flavio Tosi per la firma di rito. Originario di Lusiana (provincia di Vicenza), Jorginho ha acquisito la nazionalità italiana per "nascita". Ecco le sue dichiarazioni dopo la cerimonia: "Però non chiamatemi Giorgio, preferisco restare Jorginho (ride,ndr). Sono onorato e orgoglioso per essere riuscito a raggiungere questa cosa, sono molto felice. Sono diventato italiano e posso pensare anche alla mia famiglia, a mia sorella, che possono diventare italiani anche loro. Vorrei andare a Lusiana, a vedere la città del mio trisnonno, fino a poco tempo fa non sapevo dove fosse. Ora mi piacerebbe scoprire le mie origini. Sono arrivato a Verona e per me è stata una fortuna, perché ho avuto tante difficoltà. E' una bella città, accogliente, il sindaco e il Comune ci hanno aiutato tanto. Da piccolino sono cresciuto dormendo con il pallone, il calcio è sempre stata la mia vita e ora posso continuare a vivere questo sogno. La Nazionale italiana? Sarebbe un onore, un orgoglio per me e per la mia famiglia. E soprattutto perché ho avuto tante difficoltà: le persone pensano che sia facile diventare un calciatore, però non è così semplice. Io ho lasciato la mia famiglia a 13 anni per andare lontano da casa e poi a 15 anni l'ho lasciata di nuovo per andare dall'altra parte del mondo. Arrivare qui mi rende orgoglioso di quello che ho fatto e di ciò che potrò fare. Ma sulla Nazionale azzurra vediamo, non voglio crearmi delle aspettative".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Serie A, solo 8 i 2000 che hanno già esordito in prima squadra Chi sono i classe 2000 che hanno già esordito in una squadra di Serie A? In basso la lista di TMW squadra per squadra che vede protagonisti solo 8 calciatori. Di questi, 4 sono stati impiegati esclusivamente in Coppa Italia, 3 hanno visto il campo in Serie A e Nicolò Armini - l'unico...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->