HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Altre Notizie

Zazzaroni (CdS): "La ricerca dell'equilibrio filo comune fra Allegri e Sarri"

02.10.2019 12:08 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 8687 volte
© foto di Lorenzo Marucci

La prima vittoria della Juventus nella nuova edizione della Champions League è stata analizzata dal direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni nel suo fondo di prima pagina oggi in edicola. Portando avanti il continuo confronto fra i bianconeri della gestione Allegri e quella con Maurizio Sarri: "L’elemento che accomuna i tecnici è senz’altro l’ostinata ricerca dell’equilibrio, che a detta di Sarri non frequenta i discorsi da bar. Bernardeschi sulla trequarti, e non Ramsey, né Dybala, il portatore occasionale di simmetrie e bilanciamenti: da manuale, nessuna scorciatoia di genere, l’interpretazione del 4-3-1-2, il modulo più amato, le cui variazioni sono state determinate, naturalmente, dai movimenti e dalla sensibilità tattica di Ronaldo e Higuain. La difesa alta (in palla Cuadrado) e gli arretramenti dello stesso Bernardeschi, oltre al lavoro di Matuidi e Khedira, hanno permesso alla Juve di coprire perfettamente il campo rendendo inefficace il possesso dei tedeschi che nel primo tempo ha fatto registrare un insolito 63 a 37".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Muzzi Roberto Muzzi riabbraccia l’Empoli. L’anno scorso da secondo al fianco di Andreazzoli, adesso da allenatore. Per riprendere da dove aveva lasciato e per cancellare la retrocessione del campionato passato. “Vogliamo tornare su anche per quello che è successo l’anno scorso. C’è rabbia....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510