HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » atalanta » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Polemiche e accuse: Gasp non le manda a dire, anche contro l'evidenza

19.10.2019 18:48 di Lorenzo Di Benedetto    articolo letto 22973 volte
Polemiche e accuse: Gasp non le manda a dire, anche contro l'evidenza
© foto di www.imagephotoagency.it
Gian Piero Gasperini ha lasciato due punti all'Olimpico molto importanti per la classifica della sua Atalanta e nel post gara, comprensibilmente amareggiato, non le ha mandate a dire all'arbitro Rocchi e ai suoi assistenti, affermando: "Immobile fa una passeggiata ed poi va a terra. Poi fa un altro passo e poi fa un bel tuffo. Questi episodi sono cose talmente semplici, noi riusciamo a farle diventare complicate. Ma che roba è? È una roba ridicola. Si è sentito toccare ed è andato giù, ma queste azioni si vedono quotidianamente. Vi dirò di più. Sul secondo rigore Immobile mette il piede davanti e non permette a De Roon di prendere la palla. Non c'è rigore nemmeno lì. È un peccato che ci sia sempre qualcosa di veramente pesante all'Olimpico". Parole dure, parole polemiche, che accusano e non poco Ciro Immobile, sia nel primo che nel secondo fallo da rigore.

Ma se sul pestone di Palomino, che sembra comunque esserci, può starci il dubbio, soprattutto per il modo in cui il centravanti napoletano si lascia cadere, sul secondo le accuse di Gasperini sono molto ingenerose nei confronti dello stesso Immobile, visto che l'attaccante sfrutta tutta la sua esperienza ed è De Roon a essere ingenuo nel farsi passare avanti il numero 17. Dopo la battaglia nei confronti di Chiesa l'anno scorso adesso la campagna contro i torti subiti all'Olimpico, per un'Atalanta che ha probabilmente bisogno di più serenità per compiere il definitivo salto di qualità che permetterebbe ai nerazzurri di non gettare al vento partite come quella di oggi pomeriggio.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Atalanta

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510