HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bari » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

Settant'anni ADL, fra i successi a Napoli ed il sogno biancorosso

24.05.2019 21:00 di Raffaele Digirolamo    per tuttobari.com   articolo letto 76 volte
Settant'anni ADL, fra i successi a Napoli ed il sogno biancorosso

Settant'anni trascorsi fra cinema e calcio, entrambi rami in cui è stato protagonista sul palcoscenico italiano. Aurelio De Laurentiis ha sempre fatto parlare di sè sia per gli ottimi risultati raggiunti in ambito sportivo e lavorativo, sia per l'aplomb non sempre istituzionale, che gli ha portato numerose critiche negli ultimi anni. 

La piazza di Bari è stata subito colpita ed ha superato gli scetticismi, scacciando via la paura di essere ridotti a seconda squadra di quel Napoli che tante soddisfazioni ha dato all'attuale patron biancorosso. È bastata una sontuosa campagna acquisti, in cui è stata costruita una rosa di primissimo livello per la Serie D, per far scattare la scintilla in una città delusa da tante promesse non mantenute. 

De Laurentiis è arrivato in Puglia portando in dote la grande esperienza accumulata nella città partenopea, dove ha rilevato il club appena fallito e l'ha portato stabilmente in Champions League e sempre nelle primissime posizioni del calcio italiano. Se oggi la squadra allenata da Carlo Ancelotti ha un blasone così importante, lo deve soprattutto al lavoro ed alla gestione del suo presidente.

L'appetito, però, vien mangiando, e la tifoseria campana non si è accontentata, iniziando a reclamare con insistenza lo scudetto. Troppo difficile competere con la Juventus per un presidente che ha fatto della gestione economica il suo punto di forza, evitando quelle spese folli necessarie per agganciare i bianconeri. Il rapporto con parte della tifoseria si è incrinato, proprio mentre DeLa sbarcava a Bari per iniziare una nuova avventura.

Dopo due successi in Coppa Italia ed uno in Supercoppa, è stato centrato il primo obiettivo anche in biancorosso. Il ritorno nel professionismo è solamente il primo passo per una città che ha voglia di sognare e pensare in grande. L'attenzione rivolta alla realtà del galletto, unita alla presenza costante del figlio e presidente Luigi, sono degli ottimi presupposti. Con la speranza di regalarsi, per il compleanno numero settantuno, il ritorno in Serie B.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Bari

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510