HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bari » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

Tra vecchi lupi, esperti naviganti e giovani marinai: il mare della C

18.07.2019 16:00 di Claudio Mele    per tuttobari.com   articolo letto 123 volte
Tra vecchi lupi, esperti naviganti e giovani marinai: il  mare  della C
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com

E' notizia di ieri l'ufficialità delle squadre del girone di Serie C. Se di Cornacchini sappiamo tutto, alla luce dei suoi campionati positivi all'Ancona e negativi con Gubbio e Viterbese, interessante è scoprire i curriculum dei vari allenatori degli altri club ai nastri di partenza. Premettiamo che, due squadre, Avellino e Viterbese. essendo alle prese con problemi societari e passaggio di proprietà, ancora non hanno nominato la loro guida tecnica.

Detto ciò, se si guarda l'elenco degli allenatori presenti è facile intuire come si è di fronte a mister di categoria, gente che combatte ogni anno per la promozione in cadetteria, mister con tanta gavetta ed esperienza alle proprie spalle, senza però grossi risultati, dei veri e propri esperti naviganti, e anche un discreto numero di allenatori alle prime esperienze o alla prima chiamata in un campionato professionistico, come dei nuovi marinai con voglia di imparare.

In questa categoria c'è Alberto Mariani del Rieti, ex allenatore delle giovanili della Salernitana, Ciro Ginestra della Casertana, profilo giovane ma interessante, Angelo Andreoli del Rende, che ha allenato solo nel dilettantismo calabrese, Domenico Giacomarro del Picerno, anche lui profilo interessante senza però grosse esperienza tra i pro, Vito Grieco della Sicula Leonzio, tecnico molfettese che ha allenato solo le giovanili e la prima squadra della Pro Vercelli, Alessandro Erra della Paganese, con solo qualche sporadica panchina a Catanzaro e a Pagani, Giacomo Modica della Vibonese e Giuseppe Raffaele del Potenza, con ottimi trascorsi nelle serie minori e la scorsa stagione con buoni risultati a Cava e Potenza.

Per quanto riguarda gli esperti naviganti della categoria da menzionare sono Bruno Trocini della Virtus Francavilla, che ha allenato con ottimi risultati il Rende e la scorsa stagione la squadra brindisina, Francesco Moriero della Cavese, tante panchine in carriera ma anche tanti esoneri, Giorgio Roselli del Monopoli, tantissima esperienza ma senza mai grandi risultati, Fabio Gallo della Ternana, esperienze proficue anche in Serie B con lo Spezia, e Bruno Tedino del Teramo, allenatore molto bravo e conosciuto, con alle spalle un'esperienza a Palermo.

Infine i vecchi lupi di mare, gente che conosce a menadito la categoria, tutti con innumerevoli esperienze, come Gaetano Auteri del Catanzaro, vincitore con la Nocerina nel 2011 e Benevento nel 2016, Mimmo Toscano della Reggina, vincitore con la Ternana nel 2012 e Novara nel 2015, e Andrea Camplone del Catania, ex allenatore del Bari e vincitore col Perugia nel 2014. 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Bari

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510