HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bari » News
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Cevoli: “Reggina protagonista. Esoneri? Inutili ora”

24.09.2019 22:30 di Gabriele Bisceglie    per tuttobari.com   articolo letto 109 volte
Cevoli: “Reggina protagonista. Esoneri? Inutili ora”

Roberto Cevoli, ex allenatore di Reggina e Renate, ha commentato, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, l’inizio di campionato in serie C. Per il mister, il livello del torneo pare essere molto aumentato sia in qualità che nel seguito dei tifosi: “E' una Serie C che si è alzata di livello, in tutti e tre i gironi ci sono molte piazze di prestigio, valore e storia che danno un appeal molto diverso alla categoria: non sembra nemmeno una terza serie professionistica. Il campionato mi sembra abbia sempre più ambizioni, e di conseguenza anche i dati abbonati più volte citati dalla Lega Pro sono aumentati: il seguito maggiore c'è”.

Per Cevoli, una serie C certamente aiutata dalla riforma sulle liste over, che ha permesso la discesa di campioni come Antenucci: “Chiaro che hanno aiutato, ma per portare in categoria certi nomi serve anche una certa forza economica, che deve unirsi alle ambizioni. Credo comunque che anche l'aver tolto la regola dei giovani abbia contribuito a dare maggior interesse al campionato”.

Sulla Reggina, l’allenatore ha così definito le ambizioni degli amaranto: “Credo che la Reggina abbia la possibilità di vincere questo campionato. E' allenata da un ottimo tecnico, vincere non è mai facile ma deve comunque riuscire ad arrivare più in alto possibile, le ambizioni non mancano. Come non mancano le aspettative sulla squadra, non solo da parte di una città intera ma anche da parte di una proprietà che ha saputo lavorare bene”.

Sui tanti esoneri giunti ad inizio campionato, tra cui anche il Bari, Cevoli ha evidenziato: “Vedo molti club che inizialmente dicono di aver il tecnico più forte fare poi un passo indietro, all'improvviso salta tutto: se si esonera dopo poco, probabilmente, qualche errore c'è stato, ma non necessariamente da parte del mister, magari sono errori di valutazione. Ma non ha molto senso esonerare un allenatore dopo 3 o 4 giornate”.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Bari

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510