Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Mallamo e Benedetti alla riscossa. Giovani e... a caccia di spazio
domenica 25 settembre 2022, 20:00In Primo Piano
di Alessio Bonavoglia
per Tuttobari.com

Mallamo e Benedetti alla riscossa. Giovani e... a caccia di spazio

Michele Mignani può contare su due giovani mezzali che, in questo inizio di stagione, hanno dato il loro contributo nei pochi minuti in cui sono stati chiamati in causa. Si tratta di Alessandro Mallamo e Leonardo Benedetti, rispettivamente classe 1999 e 2000, entrambi in prestito da una squadra di Serie A. Il primo, Mallamo, è al secondo anno in biancorosso: Polito avrebbe voluto prenderlo a titolo definitivo, ma l'Atalanta ha aperto solo ad un altro prestito. Evidentemente, anche i dirigenti della Dea credono molto in questo ragazzo, che l'anno scorso ha dimostrato un ottimo potenziale. Prima avventura in Puglia per Benedetti, arrivato in biancorosso nei primi giorni di luglio.

Mallamo ha collezionato 7 presenze tra campionato e coppa, per un totale di 176 minuti, rimanendo in panchina solamente nel match della Unipol Domus di Cagliari. Finora è partito titolare solamente nella gara vinta per 0-1 a Cosenza, dove ha disputato 81 minuti. I suoi strappi e i suoi guizzi di fantasia stanno caratterizzando questa sua prima fase di stagione: non riuscendo a trovare continuità (viste le grandi prestazioni dei centrocampisti titolari) Mallamo prova a rendersi utile con le sue caratteristiche più importanti.

Benedetti è sceso in campo cinque volte con la maglie dei galletti: una volta in Coppa Italia (unica volta da titolare. nella vittoria contro l'Hellas Verona) e quattro volte in campionato. In alcune partite, come contro il Cosenza, anche se per pochi minuti, ha dimostrato di essere un giocatore con  la cattiveria giusta per competere in Serie B. In altre occasioni, è andato più in difficoltà.

Entrambi i ragazzi, però, hanno grande margine di miglioramento e, con il passare delle partite, troveranno molto più spazio per poter dimostrare tutto il loro valore.