Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Tackle
Tangorra in... tackle: "Col Como prestazione non all'altezza. Stanno mancando cinismo ed autostima"
lunedì 28 novembre 2022, 18:00In Tackle
di Alessio Bonavoglia
per Tuttobari.com

Tangorra in... tackle: "Col Como prestazione non all'altezza. Stanno mancando cinismo ed autostima"

Nell'ambito della rubrica settimanale di TuttoBari Tangorra in...tackle, abbiamo intervistato l'ex calciatore del Bari Massimiliano Tangorra. Con l'ex biancorosso abbiamo parlato del pareggio dei galletti per 1-1 arrivato al Sinigaglia contro il Como.

"Le partite dopo la sosta nascono sempre delle insidie per via del riposo forzato. Non è stata una gran gara, anzi, la prestazione non è stata all'altezza della situazione. Il migliore in campo è stato Caprile, il che dice tutto sulla partita di sofferenza che ha dovuto disputare il Bari. In altre partite è stato più cinico, direi che anche la coppia centrale Terranova-Vicari si sia comportata bene. Tra i peggiori decisamente Pucino, autore anche dell'episodio del rigore, da rivedere i due attaccanti Salcedo e Scheidler. Anche Folorunsho non al meglio. Una prestazione negativa per la maggior parte dei giocatori, che ha portato ad un risultato". 

Sull'assenza più pesante: "Cheddira è l'uomo di cui si è sentita più la mancanza. Soprattutto nelle gare in trasferta, dove si possono trovare più spazi in contropiede: sarebbe servito tantissimo a Como".

Cosa sta mancando al Bari in queste ultime giornate: "Sta mancando, oltre il cinismo che ha contraddistinto il Bari nelle prime giornate, la fiducia e l'autostima che i risultati fuori da ogni previsione avevano portato. Ultimamente i biancorossi non si sono resi protagonisti di prestazioni superlative, ma i pareggi muovono la classifica e in Serie B è necessario, infatti la posizione attuale è positiva. L'assenza di qualche giocatore ha fatto perdere al Bari un'identità ben precisa. Il Bari può continuare ad avere questa classifica, anche se con la riapertura del mercato riparte un altro campionato. Dopo il mercato si traccerà un'altra linea e si capirà meglio il futuro di questa squadra".