HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » benevento » A tu per tu
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

...con Stemperini

“Han-Juve, in estate se ne riparlerà e c’era anche il Napoli. Talento coreani, punto su Choe. Avelar e Joao Pedro: io e il Cagliari, tradizione positiva. E in estate sarà un gran mercato”
19.02.2018 00:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 7267 volte
...con Stemperini
Da Cagliari a Perugia, andata e ritorno. Perché il 31 gennaio Kwang Song Han s'è ripreso la maglia rossoblù, con la Juventus sullo sfondo. Il passaggio del coreano dal Cagliari alla Juventus sembrava cosa fatta. Tutto rimandato, se ne riparlerà. “Prima del mercato il Cagliari mi aveva fatto presente di voler riportare il ragazzo in Sardegna. Han aveva già fatto esperienza a Perugia, poi sono venute fuori trattative importanti come quella con la Juventus: io, Marotta e Paratici eravamo andati nell’ufficio di Giulini”, dice a TuttoMercatoWeb l'agente dell'attaccante coreano, Sandro Stemperini. Sembrava cosa fatta... “Si, è vero. Anche se stava lavorando al ragazzo anche il Napoli, me lo ha confermato Giuntoli successivamente. Vedremo cosa accadrà in futuro...". Han-Juve, affare che si può fare in estate? “Alla riunione si sono detti che ne avrebbero riparlato più avanti. Oggi però è importante pensare al Cagliari e non al mercato”. Ora deve inserirsi nel contesto rossoblù... “È contento a Cagliari. Diego Lopez parla molto con lui e lo sta inserendo negli schemi. A breve avrà spazio e si farà trovare pronto. Tutti conoscono il suo valore, deve solo avere la possibilità di giocare e poi sarà lui a guadagnarsi il posto”. Torniamo indietro di qualche settimana: il Sassuolo, non cedendo Politano, ha creato non pochi problemi a tante squadre. Incluso il Cagliari. “Sì, è vero. Tutti erano concentrati sulla partenza di Politano e quindi su Farias al Sassuolo. Alla fine non se n'è fatto nulla. Ed è rimasto anche Giannetti, oltre al ritorno di Han che il Cagliari ha pagato. Il mercato però è anche questo". A lei e al suo socio Joao Santos Cagliari porta bene e viceversa. Avete portato anche Avelar e Joao Pedro. “Per quanto riguarda Avelar, ci avevamo lavorato tanto insieme a Marroccu. Giocava in Ucraina, era una situazione particolare, c’era la guerra e il giocatore voleva andare via. Al Cagliari Avelar è stato un giocatore importante, siamo contenti. Poi è stato venduto bene al Torino. Joao Pedro invece lo abbiamo proposto io e Joao Santos a Marroccu. Non giocava all’Estoril, faceva panchina. Giulini e l'ex direttore del Cagliari sono stati bravi a capire le qualità del calciatore. Una bella soddisfazione. Diciamo che con il Cagliari siamo fortunati”. Talenti coreani: non solo Han. Presto brillerà anche Choe, di proprietà del Perugia e in prestito all'Olbia. “Ho tante aspettative in lui. Ancor prima di Han si parlava di Choe, arriverà il momento giusto. È di proprietà del Perugia. Rispetto agli allenamenti si vede meglio in partita, sono fiducioso delle sue qualità". E comunque tutti aspettano l'estate. Per il mercato che tornerà a risplendere... “In inverno si è cercato più di fare scambi. L’operazione più importante è stata quella di Pellegri, in estate sarà diverso. Dipenderà anche dal giro di allenatori: bisognerà capire se rimarrà Sarri al Napoli, Gattuso al Milan e così via”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Benevento

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510