HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bologna » News
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

Successo tra gli sbadigli con il Mezzolara. Doppio Avenatti nel 5-1 finale

07.03.2018 16:30 di Marco Vigarani    per bolognanews.net   articolo letto 657 volte

Partitella infrasettimanale baciata dal sole oggi per il Bologna che deve trovare le giuste contromisure alle assenze di Palacio, Verdi e Gonzalez in vista del ritorno in campo domenica dopo il ko di Ferrara.

Questa la formazione scelta per iniziare la sfida odierna segnando il ritorno al 4-3-3: Santurro - Mbaye De Maio Helander Masina - Dzemaili Pulgar Donsah - Verdi Destro Di Francesco. Subito in gol Di Francesco con un preciso diagonale su invito di Dzemaili ad illudere i circa 200 tifosi presenti ed il presidente Saputo visto che poi la gara si spegne immediatamente ed il Mezzolara trova addirittura il pareggio. È il centravanti Gavoci in contropiede a farsi beffe di De Maio prima di superare Santurro.

Sul punteggio di 1-1 la sfida si azzera e bisogna aspettare la mezz'ora per assistere ad una nuova azione del Bologna che poi spreca un buon contropiede con Verdi e al 39' torna in vantaggio in modo casuale con un tiro da fuori area di Pulgar che beffa il disattento portiere avversario che tocca il pallone senza trovare la deviazione giusta.

Dopo un tempo di scarsa qualità con la squadra titolare, Donadoni cambia le carte in tavola scegliendo undici nuovi giocatori ed un inedito 3-4-3 così composto: Ravaglia - Brignani Gonzalez Torosidis - Krafth Nagy Crisetig Keita - Falletti Avenatti Krejci. I ritmi restano a dir poco blandi ma il Mezzolara concede decisamente più campo ed iniziativa ai rossoblu che trovano prima il punto del 3-1 con un tiro di Nagy deviato e poco dopo anche il poker con Avenatti che poi colpisce anche il palo. La gara si chiude con un gol proprio all'ultimo istante su un colpo di testa vincente dello stesso centravanti uruguaiano, mattatore della frazione grazie ad una doppietta, che fissa il definitivo 5-1.

Assente Romagnoli impegnato in una seduta differenziata, Donadoni ha quindi scelto di rinunciare alla difesa a tre tornando al modulo collaudato ed abbandonando probabilmente ogni forma di pretattica schierando nel primo tempo la formazione in predicato di sfidare domenica pomeriggio l'Atalanta. 
 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Bologna

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510