VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bologna » Serie A
Cerca
RMC Sport Network
Sondaggio TMW
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Telegram

Chiellini: "Guardiola negli ultimi 10 anni ha rovinato gli allenatori italiani"

07.02.2018 18:06 di Raimondo De Magistris    articolo letto 53361 volte
Chiellini: "Guardiola negli ultimi 10 anni ha rovinato gli allenatori italiani"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lunga e interessante intervista rilasciata ai taccuini del Daily Mail da Giorgio Chiellini, difensore della Juventus e della Nazionale. Il calciatore bianconero ha analizzato la crisi del calcio italiano ed è tornato a parlare della mancata qualificazione a Russia 2018: "Quello di giugno non sarà un buon mese, per me sarà come vivere con un pugnale nello stomaco. Leggerò gli articoli e controllerò i risultati, ma non credo che riuscirò a star seduto davanti alla TV a guardare le partite". Successivamente, Chiellini ha esortato il calcio italiano a tornare alle sue origini: "Guardiola - ha detto - ha rovinato il nostro calcio. Negli ultimi 10 anni i nostri allenatori hanno provato a imitarlo senza avere le sue competenze col risultato che i tecnici italiani hanno perso la propria identità. Negli ultimi dieci anni non abbiamo lanciato più difensori ad altissimi livelli, eccezion fatta per Leo Bonucci. Spero che adesso si ricominci e si rilanci il calcio italiano. La mancata qualificazione a Russia 2018 è solo la prova di un problema evidente".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Bologna

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.