HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Stelle di Natale AIL 2018
  HOME tmw » bologna » L\'altra meta\' di
Cerca
Sondaggio TMW
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

... Ciro Capuano

20.01.2011 00:00 di Barbara Carere    articolo letto 49723 volte
...  Ciro Capuano
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Il primo incontro tra il difensore del Catania Ciro Capuano (29 anni) e la sua compagna Lisa Cardelli (27 anni) risale a undici anni fa in una discoteca della Versilia grazie alla complicità di un amico in comune (Leo) che li presentò durante la serata: "Non fu un vero e proprio colpo di fulmine - confida Lisa - quella sera ci fu solo una chiacchierata poi in seguito lui chiese al nostro amico Leo il mio numero e da lì inizio il suo incessante corteggiamento". E poi? "Abbiamo iniziato a frequentarci e a dire il vero, la nostra storia è stata caratterizzata per due anni da alti e bassi fino al maggio del 2005 quando abbiamo deciso di fare sul serio andando a convivere nella città nella quale all'epoca militava (Bologna). Da quella decisione dopo un anno è nata la nostra splendida bambina Matilde (3 anni)". Cosa ti ha fatto innamorare di lui? "La sua dolcezza, il suo romanticismo. Per conquistarmi si è impegnato molto ed io ho apprezzato molto questa sua grande determinazione". La vostra canzone d'amore? "Su di noi di Pupo". Com'è Ciro come papà? "Un gran giocherellone si diverte molto con la nostra Matilde, giocano spesso a nascondino o ad altri giochi e la bimba si diverte molto. Matilde è molto legata al suo papà". E come compagno? "Diciamo che lo preferisco come papà (ride, ndr)". Un suo difetto che non sopporti? "E' molto lunatico e poi alle volte è introverso a differenza di me che amo parlare e sono molto solare, siamo gli opposti che si attraggono". E' geloso? "Molto, anche se dimostra solo una parte della sua gelosia. In passato era molto geloso adesso credo che tra i due il più geloso è lui". Lisa come trascorrete il tempo libero? "Andiamo in qualche centro commerciale o portiamo la nostra bambina al parco giochi o al mare". Il segreto per andare d'accordo con proprio marito calciatore? "Dipende dal carattere, il mio oltre ad essere calciatore ha anche un carattere difficile, credo che in linea di massima non bisognerebbe mai parlare di calcio in casa". E' scaramantico? "Da buon napoletano lo è, ad esempio prima di una partita mi chiama sempre allo stesso orario (12,50am) ed è l'ultima telefonata che fa prima della partita e se sfortunatamente non rispondo e perdono, naturalmente la colpa è mia (ride, ndr)". Lisa, chi cucina in casa? "Io, anche perché lui si è cimentato a farlo al massimo tre volte da quando siamo insieme". Qual è il suo piatto preferito? "Adora il pesce per cui qualsiasi pietanza a base di pesce". Quando vuoi prenderlo per la gola cosa gli prepari? "Il risotto ai funghi". Lisa qual è la sua dimostrazione d'amore quotidiano? "Il sentirmi desiderata sempre da lui, la passione che contraddistingue da sempre il nostro rapporto e che nonostante siamo da un po' insieme ci desideriamo come se fosse sempre il primo giorno". Pensate mai al matrimonio? "Sì, è nei nostri progetti ma non abbiamo ancora fissato nessuna data, credo che lo faremo quando lui smetterà di giocare a calcio e sarà più sereno. Arriverà prima un altro figlio e poi il matrimonio". Avete già progettato le vacanze estive, dove andrete? "A Eurodiseland con la famiglia Terlizzi, ai quali siamo molto legati". Cosa ti auguri per questo 2011? "Mi piacerebbe riprendere il lavoro di modella che ho interrotto con la nascita di Matilde, anche se ultimamente ho posato per un calendario di beneficenza. Mi piacerebbe che il 2011 potesse regalarmi l'opportunità di realizzarmi lavorativamente". Che cosa auguri al tuo compagno per la sua carriera? "Di poter raggiungere gli obiettivi che si è prefissato. Domenica ha festeggiato cento presenze in serie A per cui gli auguro di poterne festeggiare ancora e di essere soddisfatto del suo lavoro nel bene e nel male". Che cosa vorresti dire a Ciro attraverso questa intervista? "Lo amo tanto e che la vita è bella indipendentemente dagli eventi negativi e positivi e che la cosa più importante siamo Matilde ed io: la sua famiglia". Lisa grazie per questa simpatica chiacchierata, terminiamo con il tuo saluto ai nostri lettori di TMW. "Grazie Barbara per l'interessamento e saluto con grande simpatia tutti i vostri lettori di TMW con simpatia anche da parte di Ciro.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Bologna

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510