Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Colombia, il padre di Zuniga: "Ha ricevuto minacce, viviamo sotto scorta"

Colombia, il padre di Zuniga: "Ha ricevuto minacce, viviamo sotto scorta"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 20 luglio 2014 20:38Brasile 2014
di Ivan Cardia

Il duro intervento nella partita contro il Brasile da parte di Juan Camilo Zuniga, laterale del Napoli e della Colombia, su Neymar, che è costato al numero 10 verdeoro la partecipazione alle gare successive del mondiale brasiliano, continua ad avere i suoi strascichi, soprattutto per la famiglia dello stesso Zuniga. Intervistato dal brasiliano Lance!, il padre del colombiano ha infatti parlato delle minacce ricevute dal figlio: "Abbiamo sentito commenti cattivi e ricevuto minacce via internet e via telefono, di cui abbiamo già riferito alle autorità. È normale che un padre si preoccupi. Ci sono stati messaggi folli maleducati, temo non solo per mio miglio, ma anche per sua moglie e sua figlia. Viviamo sotto scorta per questo motivo, ma spero sia solo momentato. Penso che tutto prima o poi rientrerà e potremo tornare alla nostra vita con tranquillità. Neymar lo ha già perdonato, mio figlio non ha colpe, non è violento e non ha storia di giocate violente. Chi lo accusa non capisce nulla di calcio, ci sono state molte interpretazioni errate. Purtroppo Neymar ha abbandonato il Mondiale, ma di certo ha un futuro brillante davanti a sé. Quello che gli è successo fa parte del calcio, gli infortuni capitano a tutti i migliori giocatori. Mio figlio ha già chiesto scusa pubblicamente, ma le reazioni sono state molto infelici e mi preoccupa che succeda una cosa del genere per una partita di calcio".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000