Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Mondiali, Blatter: "Sorpreso dal premio a Messi"

LIVE TMW - Mondiali, Blatter: "Sorpreso dal premio a Messi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 14 luglio 2014 17:09Brasile 2014
di Fabio Russo
Dal nostro inviato a Rio de. Janeiro, Fabio Russo

Il giorno dopo la conclusione dei Mondiali di Brasile 2014, il presidente della Fifa, Joseph Blatter, ha fatto il bilancio della manifestazione in una conferenza stampa allo stadio Maracanà. Queste le sue dichiarazioni principali:

Su come giudica questo Mondiale: "È stato il mio decimo Mondiale, il quinto da presidente. È stata una coppa molto speciale, perché la qualità e l'intensità del calcio, sono state nuove rispetto al passato: le squadre hanno giocato in maniera aggressiva ed offensiva. La finale non può essere comparata con le altre finali: quelle del passato sono state tattiche, quella di ieri, invece, è stata una battaglia dall'inizio alla fine per vincere. Per il resto, ho notato che ci sono stati meno infortuni, più intensità e più passione. Nella prossima Coppa dovremo mostrare la stessa qualità di calcio".

Sull'immagine che gli rimane di questo Mondiale: "La mia prima grande impressione è stata la gara di apertura. Io dissi che da quando ci sarebbe stato il calcio d'inizio, qualcosa sarebbe cambiato in questo paese e questo è successo. Poi, quando ho visto la partita tra la Spagna e l'Olanda, specialmente nel secondo tempo, ho notato che ci sarebbe stato qualcosa di speciale".

Sulla squalifica di Suarez: "La decisione è stato preso da un comitato indipendente della Fifa. Credo, comunque, che una punizione tanto dura colpisca un giocatore. Come presidente della Fifa devo accettare questa decisione del nostro comitato. Spero che torni presto a dimostrare la sua capacità tecnica e tattica ed il suo fiuto per il gol sul campo".

Sullo scandalo biglietti: "Quando si parla di corruzione bisogna avere le prove. C'è stato qualcosa di sbagliato nella gestione dei biglietti, ma non corruzione".

Su Messi miglior giocatore: "Devo essere diplomatico o dire la verità? Anche io sono rimasto un po' sorpreso quando l'ho visto chiamato per la premiazione. Se prendiamo in esame l'inizio del torneo e guardate i gol segnati da Messi, però, è stato molto decisivo".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000