HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » brescia » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Torna la Serie A - Come è cambiato il Brescia dopo il mercato

11.09.2019 15:45 di Ivan Cardia    articolo letto 3600 volte
Torna la Serie A - Come è cambiato il Brescia dopo il mercato
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dopo la sosta per le gare delle nazionali, venerdì torna in campo il massimo campionato. Finalmente, a mercato chiuso: la terza giornata sarà la prima dopo il termine della sessione di trasferimenti. E in un certo senso quella che segna davvero l'inizio della nuova stagione. Scopriamo come sono cambiate le squadre di A dopo un'estate di trattative.

Mario Balotelli su tutto e tutti. Impossibile non analizzare il Brescia che torna in Serie A senza partire dal colpo di mercato più costoso e importante delle Rondinelle. Il ritorno di SuperMario in Italia è l'affare dell'estate, inserito in un contesto che consente a Eugenio Corini di avere un piccolo vantaggio sulle altre due neopromosse nella corsa a salvezza.

Squadra che vince non si stravolge. Il tecnico di Bagnolo Mella è arrivato a stagione già iniziata, subentrando a Suazo. Ha impostato una squadra in modo chiaro, e su quel gruppo ha intenzione di puntare per la massima serie. Senza stravolgimenti, ma qualche ritocco era necessario: in difesa Jhon Chancellor e Giangiacomo Magnani potrebbero giocare insieme da titolari, anche se Cistana è un gioiello da mettere in vetrina per il futuro. Centrocampo confermato, sulla fascia sinistra c'è il ritorno di Bruno Martella dal Crotone. In porta è arrivato Jesse Joronen; in attacco, oltre a Balotelli, Donnarumma dovrà difendere il suo posto dall'arrivo di Matri.

Calciomercato 2019/2020 - Gli arrivi più importanti
Mario Balotelli (Olympique Marsiglia)
Giangiacomo Magnani (Sassuolo)
Alessandro Matri (Sassuolo)
Florian Ayé (Clermont)
Jesse Joronen (Copenaghen)
Jhon Chancellor (Al Ahly)
Jaromir Zmrhal (Slavia Praga)
Bruno Martella (Crotone fine prestito)

Calciomercato 2019/2020 - Le cessioni più importanti
Biagio Meccariello (Lecce)
Alessandro Martinelli (Palermo)

La formazione tipo 2018/2019
(4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Curcio; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek (Morosini/Tremolada); Torregrossa, Donnarumma. Allenatore: Corini (subentrato a Suazo).

La formazione tipo 2019/2020
(4-3-1-2): JORONEN; Sabelli, Cistana, CHANCELLOR (MAGNANI), MARTELLA; Bisoli, Tonali, Dessena (Ndoj); Spalek (Morosini/Tremolada); BALOTELLI, Donnarumma (MATRI). Allenatore: Corini.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brescia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510