HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » brescia » Rassegna stampa
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "Il Cristiano pentito"

12.11.2019 07:03 di Alessandro Tedeschi    articolo letto 13340 volte
L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "Il Cristiano pentito"
© foto di stefano tedeschi
L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport apre con un titolo su Cristiano Ronaldo: "Il Cristiano pentito". CR7 pubblica su Instagram un post distensivo, che recita "Vittoria importante", e smorza la polemica. La Juventus non lo multerà ma al ritorno dalle fatiche con il Portogallo si aspetta un chiarimento all'interno dello spogliatoio.

Vialli-Mancini, fratelli d'Italia - Taglio basso dedicato alla coppia Gianluca Vialli-Roberto Mancini da ieri insieme alla guida della Nazionale. Vialli è il neo capo-delegazione e dichiara: "Voglio nuove notti magiche per restare giovani". Poi il Commissario Tecnico: "Voglio una Nazionale alla Garrincha: dobbiamo essere imprevedibili". Alto l'entusiasmo nell'ambiente azzurro.

Inter attack - Taglio laterale in cui trova spazio l'Inter ed il suo attacco prolifico: i nerazzurri sono infatti diventati una gol machine. La rivoluzione Conte ha portato più peso offensivo e così l'Inter mette pressione alla Juventus: tanti gol e con tanti marcatori diversi. Poi la coppia Lautaro-Lukaku, capace di segnare il 50% delle reti fin qui realizzate. E nel frattempo Gabigol in Brasile continua a battere record: è a 37 reti nel 2019.
stefano tedeschi
© foto di rassegna

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brescia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510