HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » cagliari » News
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Esclusiva TC - Andrea Cocco: "Convinto dei miei mezzi. Le voci di mercato mi spingono a dare il meglio"

15.11.2011 12:00 di Claudio Piredda    per tuttocagliari.net   articolo letto 2131 volte
Esclusiva TC - Andrea Cocco: "Convinto dei miei mezzi. Le voci di mercato mi spingono a dare il meglio"
© foto di Alberto Mariani

I microfoni di TuttoCagliari.net hanno raggiunto in esclusiva l'attaccente dell'Albinoleffe, ma di proprietà del Cagliari, Andrea Cocco. Il giocatore, fermo ai box per infortunio, ha già messo a segno sette reti dall'inizio del campionato cadetto, mostrandosi in grande spolvero. Il giovane attaccante ci spiega il suo momento d'oro, con un occhio al futuro ed uno al passato.

Andrea, una partenza incredibile con 7 gol nelle prime 11 giornate. Il fattore scatenante è tecnico, tattico, psicologico o ambientale?
Sette in nove partite. Credo sia dovuto al fatto che ho più consapevolezza nei miei mezzi e  questo è un fattore molto importante. 

Pensi che il Cagliari stia rimpiangendo un po' la scelta di averti ceduto in prestito, vista la scarsa vena realizzativa dimostrata sinora dalle sue punte?
No, non credo proprio.

Che idea ti sei fatto dell'avvio di stagione del Cagliari di Ficcadenti?
Un Cagliari che giocava a tratti molto bene e che girava soprattutto quando Cossu prendeva in mano la situazione. La squadra creava tanto ma non riusciva a trovare la via del gol.

C'è un giocatore, tra gli ultimi arrivati, che ti ha colpito in particolare?
Ibarbo, per la sua velocità.

La politica della dirigenza rossoblù e comunque delle società italiane in generale concede poca fiducia ai giovani talenti cresciuti in casa, sei d'accordo?
E' un ragionamento che fanno in tanti. Ma un cognome straniero fa sempre più scalpore di un italiano, sia per i tifosi che per la stampa.

Dopo le tue buone prestazioni pare che alcune squadre di A abbiano messo gli occhi su di te, una su tutte il Novara di Tesser. Hai già avuto contatti?
Mi sono arrivate solo delle voci, che comunque fanno piacere e ti aiutano a dare sempre di più e a migliorarti giorno dopo giorno.

Da Cagliari a Bergamo: come ti trovi nella Val Seriana? Cosa ti manca in particolare della Sardegna?
A Bergamo mi trovo molto bene, a parte il gran freddo d'inverno! Per il resto la famiglia, gli amici ed il mare sono le cose che mi mancano di più della Sardegna.

Da 0 a 100, quante possibilità ci sono di rivederti la prossima stagione con la maglia rossoblù?
Non dovete chiedere a me, ma a chi di dovere.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cagliari

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510