HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » cagliari » A tu per tu
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

...con Teti

“APOEL, che passione! Noi e la sfida all’Ajax, all’andata risultato positivo. Al Taamari e la Serie A, per ora no. Italia, che mercato! Inter, curioso di vedere Lukaku”
22.08.2019 00:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 9699 volte
...con Teti
© foto di http://www.novaracalcio.com/
“Il risultato della prima contro l’Ajax è ottimo anche perché tiene aperta la gara di ritorno. Sarà difficile perché incontriamo una squadra ricca di talento. Faremo la nostra parte, con rispetto, coraggio e furore agonistico”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dell’APOEL Nicosia, Domenico Teti.

Come ha visto l’Ajax? Sono andati via tanti calciatori...
“All’interno della rosa ci sono giocatori che potranno seguire lo stesso percorso di chi è andato via. È una squadra ricca di talenti, potremmo citarli tutti”.

Van de Beek è idea concreta del Real Madrid.
“Lo apprezzo tantissimo, è un grande talento che potrà migliorarsi e raggiungere traguardi ancora più prestigiosi”.

E leí? Dall’Italia all’APOEL, il suo bilancio?
“Una bella esperienza in un contesto internazionale. La società è ambiziosa, c’è voglia di fare bene. Dal punto di vista della passione è un club enorme”.

Brilla Al Taamari. E ci pensano in Italia.
“Se sta facendo bene è perché la squadra lo mette in condizione. È un giocatore veloce, moderno, un lavoratore serio.
Si toglierà grandi soddisfazioni. Non abbiamo necessità di venderlo, è un nostro giocatore”.

Fiorentina e Torino due possibili pretendenti. Se n’è parlato?
“Non ci stiamo pensando. Oggi pensiamo solo alla partita del mercoledì”.

Uno sguardo al mercato italiano: in Serie A sono arrivati nomi di grido.
“Stanno tornando giocatori importanti. Il livello è sempre più alto. Sono sempre
curioso di capire quanto gli attaccanti riescano a fare bene. Sicuramente c’è grande interesse attorno a Lukaku”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cagliari

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510