HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » cagliari » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Cagliari, pronto l'esodo dei tifosi contro il Lecce degli ex

16.11.2019 09:00 di Francesco Aresu    articolo letto 7332 volte
Cagliari, pronto l'esodo dei tifosi contro il Lecce degli ex
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Un charter organizzato grazie a quattro imprenditori, che hanno deciso di quotarsi per consentire ai tifosi di raggiungere Lecce, di certo la trasferta più ostica (dal punto di vista logistico) del campionato per i sostenitori rossoblù. È la notizia degli ultimi giorni a Cagliari, ulteriore testimonianza se ce ne fosse bisogno dell'entusiasmo che sta generando nell'isola il rendimento stellare dei ragazzi di Rolando Maran. Viaggio andata e ritorno, compreso il biglietto: il pacchetto completo è stato studiato nell'arco di poche ore, la classica "pazzia" dovuta a una situazione che i tifosi del Cagliari non vivevano da 25 anni, ossia dall'anno della partecipazione alla Coppa Uefa con Bruno Giorgi in panchina e grandi firme del calcio italiano e mondiale come Matteoli, Allegri, Dely Valdes e Lulù Oliveira in campo. L'entusiasmo dilaga in città e c'è ancora più voglia rispetto al solito di seguire Nainggolan e soci, a costo di fare la classica sfacchinata per raggiungere Lecce. Che, calcisticamente parlando, è anche la squadra degli ex rossoblù: ben 8 sul terreno di gioco, più mister Liverani, stella del settore giovanile del Cagliari a metà degli anni Novanta. In porta Gabriel e Vigorito, in difesa Rossettini, in mediana Tachtsidis, Petriccione (giocò negli Allievi rossoblù), Tabanelli e soprattutto, Marco Mancosu. Davanti Diego Farias, formalmente ancora di proprietà dei rossoblù. Un esercito di ex pronti a fare lo sgambetto alla squadra di Maran, cui manca il successo dalla 5^ giornata, quando i giallorossi espugnarono il campo della Spal per 1-3.

I PRECEDENTI – L'ultima gara giocata dalle due squadre al Via del Mare risale a ben 8 anni fa, quando il Cagliari di Ficcadenti superò all'inglese i giallorossi di Di Francesco: un autogol di Brivio e il raddoppio di Biondini portarono i tre punti in Sardegna. Dei calciatori scesi in campo quel giorno solo uno potrà farlo domenica prossima, ovvero Radja Nainggolan, allora ancora giovane promessa del calcio belga e pronto a consacrarsi con la maglia del Cagliari. Ma di quella rosa rossoblù faceva parte anche Mauro Vigorito, sardo di Macomer, che poi passò alla Triestina qualche mese dopo nel mercato invernale. Capitan Mancosu, invece, aveva già lasciato la casa madre per raggiungere Siracusa, dove iniziò la sua carriera di trequartista "di categoria", scomoda etichetta che poi – grazie alla sua caparbietà – è riuscito a togliersi di dosso negli anni, fino alla piena maturità raggiunta negli ultimi anni.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cagliari

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510