HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » cagliari » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Serie A, la Top 11 del 14° turno: Sansone e Gabriel, eroi del weekend

03.12.2019 10:00 di Gaetano Mocciaro    articolo letto 4624 volte
Serie A, la Top 11 del 14° turno: Sansone e Gabriel, eroi del weekend
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
Di seguito la Top 11 della 14esima giornata di Serie A (4-3-3):

GABRIEL
Fiorentina-Lecce 0-1

Due interventi miracolosi nella ripresa permettono al Lecce di portare a casa l'1-0. Determinante.

ANDREA CONTI
Parma-Milan 0-1

Ottima guardia su Gervinho, che non gli sfugge mai, ma in generale su ogni avversario presente nella sua zona: partita difensivamente perfetta.

BREMER
Genoa-Torino 0-1

L'eroe che non ti aspetti. Difende con ordine, trova il suo primo gol in serie A con un bellissimo stacco di testa. Un gol pesantissimo per il Torino.

LEONARDO BONUCCI
Juventus-Sassuolo 2-2

Splendido il gol con cui sblocca la partita nel primo tempo. Non ha colpe sui due gol.

THEO HERNANDEZ
Parma-Milan 0-1

Appassionante il duello uno vs uno con Kulusevski: ottimo il suo apporto difensivo, ma offensivamente troppi i cross sprecati. Riscatta tutto col sinistro finale che decide la sfida.

MARIO PASALIC
Brescia-Atalanta 0-3

Non la miglior partita del croato a livello di gioco e costruzione della manovra. Ma fino al 92esimo della sfida è l'unico a trovare la via della rete, per ben due volte. A dir poco decisivo, particolarmente bella la seconda rete col tacco.

BLERIM DZEMAILI
Napoli-Bologna 1-2

Sfiora il gol dell'ex con una splendida girata, fa girare la squadra, infine indovina il corridoio perfetto per mandare in rete Sansone.

RADJA NAINGGOLAN
Cagliari-Sampdoria 4-3

Ancora a segno, con uno splendido tiro da fuori. Suo anche l'assist per il 3-3 di Joao Pedro, c'è sempre lo zampino del Ninja.

LAUTARO MARTINEZ
Inter-SPAL 2-1

Sfrutta al meglio l'errore di Valdifiori. Scappa in velocità e lascia partire un diagonale che non lascia scampo a Berisha. Si ripete nel finale di primo tempo con la specialità della casa, il colpo di testa. Mezzo voto in meno per le due occasioni fallite nella ripresa, che di fatto avrebbero chiuso la gara anzitempo.

CIRO IMMOBILE
Lazio-Udinese 3-0

Con lui in campo la Lazio parte quasi sempre dall'1-0 a favore. Freddissimo sull'assist di Milinkovic-Savic dopo appena dieci minuti, così come dinanzi a Musso sul rigore del 2-0. Altruista e uomo spogliatoio quando lascia il penalty del 3-0 a Luis Alberto, con questa doppietta sono ben 17 le sue reti in campionato.

NICOLA SANSONE
Napoli-Bologna 1-2

Al piccolo trotto nel primo tempo, la ripresa è un continuo crescendo dove a tratti è irresistibile. Dai suoi piedi l'azione del gol del pareggio, approfitta delle defaillances della difesa azzurra e sfiora in più di un'occasione il sorpasso. E alla fine lo trova al termine di un'azione che parte da un suo recupero.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cagliari

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510