Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Arsenal-Leicester 0-1, le pagelle: Vardy ritorno da sogno, Mustafi rientro da incubo

Arsenal-Leicester 0-1, le pagelle: Vardy ritorno da sogno, Mustafi rientro da incubo TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
domenica 25 ottobre 2020 22:57Calcio estero
di Thomas Rolfi

Queste le pagelle di Arsenal-Leicester 0-1:

ARSENAL

Leno 6: un brivido all'inizio, con un disimpegno sbagliato. Incolpevole sul gol di Vardy, poi nel recupero impedisce il raddoppio dello stesso 9 delle Foxes.
David Luiz 7: nel primo tempo è tra i migliori in campo, lanciando con una precisione da centrocampista e trovando sempre libero Tierney. Abbandona il terreno di gioco per infortunio (dal 49° Mustafi 4,5: il suo ritorno in campo dopo tre mesi dall'infortunio al ginocchio è disastroso. Si perde completamente Vardy sul gol che decide la sfida e se lo lascia sfuggire nuovamente nel finale di gara).
Gabriel 6: non ha gli stessi piedi di David Luiz, ma disputa comunque una partita ordinata. Sulla rete di Vardy, ha provato in extremis a chiudere su Under, ma senza successo.
Tierney 6,5: nel primo tempo è una costante spina nel fianco nella retroguardia delle Foxes. Cala nella ripresa, insieme alla squadra. (dal 81° Tierney sv).
Héctor Bellerín 6: parte forte nella prima mezz'ora, tagliando sempre alle spalle di Justin, che non lo prende mai. Poi si spegne con il passare del tempo. Nella ripresa è sua l'unica occasione dell'Arsenal, ma poco prima era stato graziato da Pawson.
Xhaka 6,5: offre una prestazione di quantità e qualità. Nel finale finisce anche a fare il difensore, quando l'Arsenal deve rimontare il gol dello svantaggio.
Partey 6: partita sufficiente per l'ex Atletico Madrid, senza infamia nè lode. Una partita da compitino.
Saka 6: mostra le proprie qualità a intermittenza, alternando belle giocate a scelte infelici. (dal 65° Pepe 5: tenta solo la giocata personale e si schianta perennemente contro la difesa del Leicester)
Ceballos 5: era reduce da un piccolo infortunio e forse non era al meglio. La sua è una partita scialba, con tanti errori anche tecnici.
Lacazette 5,5: disputa una partita generosa anche in ripiegamento difensivo, a volte anche troppo. Segna un gol che viene annullato per fuorigioco di Xhaka, ma l'insufficienza viene data dall'errore clamoroso ad un metro dalla linea di porta su cross perfetto di Tierney.
Aubameyang 5: non incide mai nella partita, anche perchè schierato fuori ruolo largo a destra. E' un pesce fuor d'acqua in quella zona di campo.

LEICESTER

Schmeichel 6,5: non deve compiere una parata sensazionale, ma l'unico tiro in porta dell'Arsenal, di Bellerin, lo respinge molto bene.
Fofana 6,5: il francese dimostra perchè il Leicester quest'estate ha investito 35 milioni più bonus per prelevarlo dal Saint'Etienne. Disputa una partita ordinata e gli attaccanti dell'Arsenal non riescono mai a metterlo in difficoltà.
Evans 7: l'intervento nel primo tempo in scivolata su Bellerin vale un gol. Il nordirlandese le prende e le dà per tutta la partita, ma è un muro insuperabile.
Fuchs 6: cresce alla distanza, ma nel primo tempo la difesa del Leicester non sembra essere solidissima anche a causa delle sue mancate chiusure.
Castagne 5: viene graziato da Lacazette, che manca il cross di Tierney. Il buco dell'ex Atalanta sull'esterno dei Gunners, però, era stato clamoroso.
Tielemans 7: il lancio lungo a trovare Under nell'azione del gol di Under è da cineteca. A dispetto della giovane età gioca già con grande maturità.
Mendy 6,5: sporca tutte le trame di gioco dell'Arsenal ed è ovunque in campo.
Justin 5: pronti via e si fa scappare Bellerin un paio di volte dietro di lui. Nel secondo tempo gioca più tranquillo e sbaglia meno.
Praet 5: disastroso. L'emblema della sua partita è il colpo di tacco inspiegabile nel tentativo di servire Barnes, che consente la ripartenza dell'Arsenal e costringe Tielemans al fallo tattico e al conseguente giallo. (dal 60° Vardy 7,5: indemoniato. Rientra dopo l'infortunio, ma dimostra subito al primo scatto che il polpaccio sta benone. Al secondo appoggia a porta vuota l'undicesimo gol in 12 partite contro l'Arsenal).
Maddison 6: è vivo, svaria per tutto il fronte d'attacco e fa da raccordo tra il reparto avanzato e il centrocampo. (dall'85° Albrighton 6: manda in porta Vardy con una gran giocata nel recupero, che però il 9 non sfrutta a dovere).
Barnes 5,5: dovrebbe giocare come prima punta, ma si vede che non è il suo ruolo. Impalpabile. (dal 75° Under 6,5: decisiva la sua entrata. L'assist per il gol di Vardy, con il piede meno nobile, è il suo).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000