Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle del Manchester City - A Sterling basta un quarto d'ora. Jesus e De Bruyne stellari

Le pagelle del Manchester City - A Sterling basta un quarto d'ora. Jesus e De Bruyne stellariTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 26 febbraio 2020 23:09Calcio estero
di Dimitri Conti

Risultato finale
Real Madrid - Manchester City 1-2
60' Isco (R); 78' Jesus (M); 83' rig. De Bruyne (M)

Ederson 6,5 - Va giù con un guizzo da felino per fermare l'insidioso colpo di testa di Benzema, venendo poi graziato dallo scarso equilibrio di Vinicius. Nella ripresa ha meno lavoro, deve però arrendersi ad Isco, presentatosi a tu per tu.

Walker 5,5 - Il giovane e frizzante Vinicius è un brutto cliente da tenere a bada, e il nazionale inglese dà l'impressione di riuscirci solamente a tratti. Piuttosto brevi, tra l'altro. Quando esce il brasiliano il suo lavoro si facilita notevolmente.

Otamendi 5,5 - Una partita nel complesso abbastanza autoritaria, fatta di tante chiusure, soprattutto aeree, ma al contempo anche macchiata dall'errore in impostazione che è costato il vantaggio del Real Madrid.

Laporte 6 - Ferma quasi sempre Benzema per una mezz'oretta piena, e nell'unico momento di assenza è salvato da Ederson. Poi però paga la sfortuna: appena rientrato da un guaio fisico, lascia il campo perché ne accusa un altro.
(dal 33' Fernandinho 6 - Entra a freddo, senza preavviso, e il suo primo merito è quello di chiudere il primo tempo senza problemi particolari. A volte dà l'idea di essere un po' ballerino, ma nel complesso regala affidabilità al reparto difensivo).

B. Mendy 5,5 - Ha una gamba potente, ma non riesce a sfruttarla come vorrebbe nelle varie situazioni che si creano. Sulla lunga distanza, poi, bada soprattutto alla fase difensiva. Viene anche ammonito, ed era diffidato: salterà il ritorno.

De Bruyne 7,5 - Il belga è l'arma in più che Guardiola ha finalmente di nuovo a sua disposizione. La sua importanza la si vede dal fatto che regala a Gabriel Jesus l'assist del pareggio, prima di incaricarsi della trasformazione dal dischetto. Un tiro pesante: vale l'1-2 finale.

Rodri 5,5 - Il metronomo spagnolo non sembra correre ai soliti giri, ed un esempio simbolico di una serata per lui grigia è nella gestione approssimativa di cui si rende protagonista, al pari di Otamendi, in occasione dell'azione che sblocca il match.

Gundogan 6 - Fa tanto lavoro sporco, costringendo tra le altre cose all'ammonizione uno come Valverde, che fa del gioco duro ed energico la sua principale caratteristica vincente. Non si vede sempre, ma per un palleggio pulito è essenziale.

Mahrez 6,5 - L'algerino non comincia a mille all'ora sin da subito, riuscendo però ad accendersi sulla lunga distanza. Ci vogliono i riflessi di Courtois, più di una volta, per evitargli la rete. A volte potrebbe essere più preciso lui, ma nel complesso Guardiola sarà soddisfatto.

Gabriel Jesus 7,5 - Senza dubbio il migliore dei suoi nel primo tempo, oltre che il più pericoloso: prima impegna Courtois, poi prova a beffarlo dopo un'uscita così così ma è fermato sulla linea. Conferma le sensazioni con una ripresa da urlo, in cui firma il pareggio e costringe Ramos all'espulsione.

Bernardo Silva 5,5 - Del reparto offensivo messo su da Guardiola, è l'interprete che si vede meno in assoluto, nonostante all'inizio paia ispirato. Sulla lunga distanza tende a scomparire dai radar, prima di lasciare proprio il campo.
(dal 73' Sterling 7 - Gli basta poco più di un quarto d'ora da subentrare per scrivere una storia diversa nel destino. Da un suo spunto si inaugura l'azione dell'1-1, ed è lui a conquistare poi il rigore che permette il sorpasso, e la pesante vittoria finale).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000