Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle dell'Arsenal - Un super Lacazette non basta. David Luiz-Kolasinac, che pasticcio

Le pagelle dell'Arsenal - Un super Lacazette non basta. David Luiz-Kolasinac, che pasticcioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 12 luglio 2020 19:38Calcio estero
di Antonino Sergi
Risultato finale: Tottenham-Arsenal 2-1

Martinez 6 - Nulla da recriminare per il portiere dei Gunners, subisce due reti inevitabili. Riesce a compire due parata di buona fattura su Harry Kane, non ha responsabilità sul risultato finale.

Mustafi 6 - Prova a tenere in piedi la retroguardia dell'Arsenal che in questa stagione non le ha proprio imbeccate tutte, l'ex Sampdoria presidia bene la sua zona di campo senza lasciare tanti varchi a Lucas Moura.

David Luiz 5 - Alla prima occasione si dimentica completamente di Kane che grazia l'Arsenal, entra attivamente nel pasticcio dal quale nasce il gol di Son. Poco reattivo e si fa sverniciare dall'attaccante nordcoreano.

Kolasinac 5 - Centrale adattato per lui che è un terzino mancino, combina la frittata due minuti dopo il vantaggio dei Gunners. Fuori misura il retropassaggio per David Luiz, un invito a nozze per Son. (Dal 85' Nelson sv).

Bellerin 6 - Una prestazione sufficiente per l'esterno spagnolo, in qualche occasione riesce a sgasare ma spesso lascia spazio per Pepé. Nessuna grande difficoltà in fase di non possesso. (Dal 85' Cedric sv).

Xhaka 6,5 - Sempre al centro della manovra della squadra di Mikel Arteta, gioca un'infinità di palloni in mezzo al campo. Il primo a suggerire il passaggio e imbecca anche diversi filtranti.

Ceballos 5,5 - Può fare ancora qualcosa in più, probabilmente anche limitato dalla zona del campo in cui si disimpegna. In fase di possesso però riesce a mettere in mostra le sue qualità. Nella parte finale non ne ha più.

Tierney 5,5 - Uno dei migliori in campo della formazione londinese, un moto perpetuo lungo la corsia mancina del campo. Cercato spesso dai compagni, suo il recupero nell'occasione del gol di Lacazette. Un voto in meno per l'errore di marcatura sul gol di Alderweireld anche per la troppa differenza di mole fisica tra i due. (Dal 85' Willock sv).

Pepé 5 - Comincia davvero bene, va anche vicino al gol con un mancino dal limite. Con il passare dei minuti cade nei soliti errori, si incaponisce nella giocata personale e prima di lasciare il campo rischia l'espulsione per doppia ammonizione ma viene graziato dal direttore di gara. (Dal 70' Saka 5,5 - Stavolta per Arteta non funzione la freschezza del giovane esterno, si prende anche un giallo per proteste).

Lacazette 7 - Il migliore in campo dell'Arsenal. Partita d'attaccante moderno, giocate di alta scuola ed un gol meraviglioso. In alcune fasi di gioco riesce a fare reparto da solo. Nono gol in campionato per lui.

Aubameyang 6,5 - Nel primo tempo si muove tanto ma viene servito poco, nella ripresa diventa protagonista ma all'Arsenal non basta. Prima colpisce l'incrocio dei pali, poi va vicino al colpo grosso ma Lloris gli chiude la porta con una super parata.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000