Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Manchester City-Arsenal 1-0, le pagelle: Sterling decisivo, Aubameyang spento

Manchester City-Arsenal 1-0, le pagelle: Sterling decisivo, Aubameyang spentoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
sabato 17 ottobre 2020 20:45Calcio estero
di Lorenzo Carini

MANCHESTER CITY-ARSENAL 1-0
Marcatori: 23' Sterling

MANCHESTER CITY
Ederson 6,5 - Poco impegnato, ma si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa contribuendo a dare sicurezza all'intero reparto.

Walker 6,5 - Prestazione solida sulla corsia di destra, bravo in fase di spinta ma attento e preciso anche quando si abbassa per contenere le accelerazioni dei "Gunners".

Ruben Dias 6,5 - Gioca con estrema attenzione sulle imbucate dell'Arsenal, dimostrando di aver avuto un buonissimo impatto con la nuova realtà in cui si è immerso.

Aké 6 - Buon apporto in fase di contenimento, non ha la possibilità di proporsi nel reparto avanzato in occasione dei calci piazzati.

Cancelo 6,5 - Gioca spesso a memoria ma non sempre opta per la scelta più corretta. L'ex Juventus ha il merito di aver fatto partire l'azione del gol risultato poi decisivo ai fini dell'esito finale: nella ripresa, grazie ad uno spunto pazzesco sugli esterni, stava inoltre per causare l'autorete di David Luiz.

Bernardo Silva 6,5 - Solidità e concretezza in mezzo al campo, dalle sue parti non si bassa: abile a gestire tutti i palloni che transitano nella sua zona e a smistarli nel miglior modo possibile verso i compagni di reparto.

Rodrigo 5,5 - Dà vita ad un duello prolungato con Saka, contro il quale perde diversi duelli non riuscendo sempre a contenere la sua straordinaria velocità.

Foden 6 - Molto attivo in particolare sul finale del primo tempo, al 35' si vede negare un gol da un grande intervento di Leno. Spento nella ripresa (Dall'89' Fernandinho s.v.)

Mahrez 6,5 - Si disimpegna con continuità nel reparto avanzato, pur trovandosi spesso limitato nei movimenti nella zona destra del campo. Quando ne ha la possibilità, non ci pensa due volte a calciare in porta: ci prova in più di una circostanza, ma il gol non arriva.

Aguero 6,5 - Non giocava una partita ufficiale dallo scorso giugno: schierato titolare da Guardiola dopo una manciata di allenamenti, ripaga la scelta del proprio tecnico mettendo in mostra la sua classe sconfinata. Sembra già nel pieno della forma (Dal 65' Gundogan 6 - Non ha alcuna opportunità per mettersi in luce)

Sterling 7 - E' il match-winner: un suo guizzo regala tre punti d'oro ai "Citizens" che accorciano così le distanze dalla testa della classifica. Molto lucido, nell'azione del gol, ad avventarsi come un falco sul pallone vagante in area e a scagliarsi con prepotenza nel sacco.

ARSENAL
Leno 5,5 - Compie buone parate in diverse occasioni, in occasione del gol di Sterling avrebbe potuto respingere in modo migliore la conclusione non irresistibile di Foden.

Gabriel 6,5 - Sontuosa prova in difesa per il brasiliano ex Lille, che molto difficilmente si fa saltare dagli attaccanti avversari.

David Luiz 6 - Costretto a giocare in extremis per l'infortunio di Holding, si fa trovare pronto. Molto bravo nei movimenti in difesa, ma non è una novità: sfrutta la sua grande esperienza per creare problemi al City anche in avanti.

Tierney 6,5 - Sembrava non dover essere della sfida per problemi legati al Covid-19 nella nazionale scozzese. Gioca titolare, invece, e non sfigura affatto riuscendo, quando gli vengono concessi spazi, a rendersi utile per il reparto avanzato.

Bellerin 5,5 - Non lascia il segno, tocca tanti palloni a centrocampo ma è discontinuo sulla corsia di sua competenza.

Ceballos 5,5 - Solito buon lavoro in mezzo al campo pur con qualche imprecisione di troppo in fase di costruzione.

Xhaka 6 - Lo svizzero è ormai uno dei punti fermi della formazione di Arteta: partita di puro sacrificio da parte sua, spesso è costretto ad agire "in ombra" (Dall'83' Partey s.v.)

Saka 7,5 - Di gran lunga il migliore in campo. Sguscia da tutte le parti, creando più di un fastidio al City: micidiale in particolare nel primo tempo, anche nella ripresa si prende la scena con qualche giocata strepitosa. E pensare che alla voce "anno di nascita", nella sua carta d'identità, si legge "2001": in campo pare un giocatore navigato.

Willian 5,5 - Non è impeccabile nel tridente avanzato dei "Gunners", fa quel che può ma non è certo incappato in una serata indimenticabile (Dal 69' Lacazette 6 - Si sforza per provare a trovare il pareggio, ma tutti gli sforzi risultano vani)

Pépé 5,5 - Non è costante: ha già dimostrato questa lacuna nel recente passato e oggi l'ha riproposta con una partita ricca di pochi "alti" e soprattutto tanti "bassi" (Dall'83' Nketiah)

Aubameyang 5 - Appare quasi spaesato sul terreno di gioco: il capitano dell'Arsenal non riesce a dare il giusto apporto al resto della squadra, facendosi neutralizzare con assoluta facilità dagli avversari.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000