Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Newcastle, a rischio il passaggio di proprietà. Presa in esame la richiesta della vedova Kashoggi

Newcastle, a rischio il passaggio di proprietà. Presa in esame la richiesta della vedova KashoggiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
venerdì 05 giugno 2020 13:12Calcio estero
di Gaetano Mocciaro

Richard Masters, CEO della Premier League, ha mostrato solidarietà nei confronti di Hatice Cengiz, fidanzata di Jamal Khashoggi, il giornalista saudita ucciso in circostanze misteriose il 2 ottobre 2018. La donna ha chiesto proprio alla Premier League di vietare al fondo degli investimenti pubblici dell'Arabia Saudita di mettere le mani sul Newcastle. L'avvocato della vedova Kashoggi ha confermato che sono state pervenute due lettere a Masters esortandolo a bloccare l'affare. Richieste che sono state prese in considerazione.

Kashoggi, dissidente saudita che ha vissuto in esilio negli Stati Uniti, è stato visto l'ultima volta recarsi al consolato saudita di Istanbul dal quale non è mai più uscito. Gli investigatori credono che il giornalista sia stato ucciso e squartato all'interno dell'edificio. Il suo corpo non è mai stato ritrovato. Kashoggi era stato molto critico nei confronti del principe ereditario dell'Arabia Saudita, Mohammad bin Salman e del re Salman. Il principe ha negato di essere stato coinvolto nell'uccisione, definendo il crimine "atroce".

Allo stato attuale delle cose, le regole non permetterebbero il passaggio di consegne del Newcastle "Alla luce delle prove disponibili e credibili su il suo coinvolgimento nell'omicidio di Jamal Khashoggi" come ha dichiarato l'avvocato Rodney Dixon al Telegraph.

In merito Masters ha risposto: "Sono estremamente solidale con la posizione del suo cliente ma non sono in grado di dare ulteriore dettagli rispetto a quelli che abbiamo già dato in merito. Il nostro processo è strettamente privato e confidenziale e tale deve rimanere. Tuttavia, assicuro a te e al tuo cliente che le sue rimostranze sono state pienamente prese in considerazione nel nostro processo". Situazione che sembra rassicurare la signora Cengiz, per sua stessa ammissione sempre al Telegraph. Ricordiamo che sul passaggio di consegne del Newcastle grava un altro problema, relativo alla pirateria: un report della World Trade Organization (WTO), organizzazione internazionale creata allo scopo di supervisionare numerosi accordi commerciali tra gli stati membri. Il documento, di 123 pagine, dimostrerebbe che dietro la diffusione pirata di eventi sportivi nel Medio Oriente ci sarebbe l'Arabia Saudita. Cosa peraltro contestata nei mesi scorsi da beIN Sports. Il Paese, attraverso il Fondo fondo degli investimenti pubblici ha offerto 300 mila sterline all'attuale proprietario del Newcastle, Mike Ashley. E il passaggio di consegne è vincolato dal "via libera" della Premier League, che dovrà accertarsi della solidità e della trasparenza del nuovo acquirente.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000