HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Calcio femminile

Cyprus Cup, Italia-Ungheria 2-0 al 45°: Giacinti implacabile in area

01.03.2019 17:53 di Tommaso Maschio   articolo letto 5308 volte
Cyprus Cup, Italia-Ungheria 2-0 al 45°: Giacinti implacabile in area

Contro l’Ungheria la ct Bertolini decide per un turn-over quasi totale (resiste solo Guagni, oggi capitano, rispetto alla sfida contro il Messico) e per un cambio di modulo con il 4-3-3 al posto del 4-4-2 della prima uscita. Come da previsioni sono le azzurre a fare la gara andando vicino al vantaggio già dopo sette minuti grazie a una conclusione di Sabatino in scivolata sul cross di Cernoia, il portiere magiaro Biro è però attenta e con un riflesso mette in corner. Il centravanti della Nazionale è fra le più attive e cinque minuti dopo sfiora ancora il raddoppio calciando però alto da buona posizione. Tocca a un’altra milanista però sbloccare il match: al 18° Giacinti si fa trovare pronta sul lancio di Adami, scatta sul filo del fuorigioco, entra in area resistendo al ritorno di Toth e batte con freddezza Biro portando a tre le marcature nel torneo. L’Italia continua a macinare gioco contro una squadra che gioca tutta dietro cercando poi la ripartenza: al 21° Fusetti colpisce la traversa, poi ci pensano Giacinti e Sabatino che però non impensieriscono più di tanto il portiere ungherese. Quasi allo scadere arriva però il raddoppio azzurro ancora con Valentina Giacinti (4 gol in meno di due gare) brava ad approfittare, da rapace d’area, di una corta respinta di Biro sulla conclusione dal limite di Guagni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

RMC SPORT - Ag. Younes: "Poteva andare via, ora vincerà col Napoli" Giornata da ricordare, quella di ieri, per Amin Younes. Il calciatore del Napoli, schierato ieri dal 1' da Carlo Ancelotti in occasione della sfida contro l'Udinese, ha segnato la sua prima marcatura in maglia azzurra. Quasi una liberazione per l'ex Ajax, che ha messo alle spalle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510