Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Francia, stop ai campionati. Ma nessun verdetto al femminile. Il Lione però vede il 18° titolo

Francia, stop ai campionati. Ma nessun verdetto al femminile. Il Lione però vede il 18° titoloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 01 maggio 2020 08:30Calcio femminile
di Tommaso Maschio

La Federcalcio francese nella giornata di ieri ha annunciato la conclusione di tutti i campionato chiudendo così anticipatamente la stagione 2019/20 senza tentare – come avviene in Italia, Germania, Inghilterra e Spagna – di trovare soluzioni di difficile realizzazione in un momento di incertezza come quello attuale.
Se a livello maschile i verdetti sono stati ufficializzati: Paris Saint-Germain campione e in Champions League con Rennes e Marsiglia, Lille, Reims e Nizza in Europa League, Tolosa e Amiens in Ligue 2 e Lorient e Lens promosse in Ligue 1, a livello femminile non sono arrivate ancora comunicazioni ufficiali con la Federazione che deciderà nei prossimi giorni se adottare o meno le stesse scelte fatte sul fronte maschile.

Se così sarà, e non potrebbe essere differente, il Lione conquisterebbe il suo 18° titolo in un anno che aveva visto la lotta al vertice più accesa che mai con il Paris Saint-Germain che infatti insegue l'OL ad appena tre lunghezze di distanza. Saranno queste due le squadre a qualificarsi alla prossima Women's Champions League con il Bordeaux che resterà a bocca asciutta nonostante il -4 dal PSG che faceva ben sperare per il rush finale del campionato. Retrocederanno invece in seconda divisione Marsiglia e Metz, ultime due della classe, che saranno sostituite nella massima serie da Issy, che stava dominando il Girona A con un +12 sulle seconde, e una fra Le Havre e St. Etienne. La squadra bluceleste attualmente è avanti di tre punti sulle biancoverdi, ma questi hanno una gara in meno e a parità di punti vantano una migliore differenza reti e lo scontro diretto a favore. Dovrebbe quindi essere il St. Etienne a giocare nella massima serie il prossimo anno.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000