HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Calcio femminile

Il punto sulla A femminile - Allungo Juve. Il mercato fa bene al Bari

15.01.2019 08:00 di Tommaso Maschio   articolo letto 6412 volte

La tredicesima giornata vede l'allungo in vetta della Juventus che ringrazia la Fiorentina per aver fermato la corsa del Milan, anche se ora sono nuovamente le viola – qualora dovessero vincere nel replay con il Pink Bari – le principali rivali per il titolo. Ora le bianconere sono infatti a +4 dalle rossonere e +6 dalle toscane e solo dopo la pausa per la Nazionale sapremo se questo è o meno l'allungo decisivo di una stagione combattuta come non mai.

La vittoria della Juventus è di quelle pesanti perché arriva contro una delle migliori formazioni di questa stagione, ovvero la Florentia. Una vittoria più sofferta di quanto dica il risultato finale visto che dopo il vantaggio iniziale all'11°, autorete di Dongus nel tentativo di anticipare Aluko, serve l'intero match prima di chiudere la pratica con le reti di Cristiana Girelli e Valentina Cernoia negli ultimi cinque minuti quando le toscane subiscono anche due espulsioni (Filangeri prima e Ceci poi) chiudendo così la gara in 9. Nell'altro big match di giornata la Fiorentina cala il poker contro il Milan e mette la freccia di sorpasso nei confronti delle ragazze di Carolina Morace. Apre un calcio di rigore di Alice Parisi poco dopo la mezzora è poi Tatiana Bonetti nella ripresa a scavare il solco con una doppietta prima che il capitano Alia Guagni chiuda i giochi. Vittoria netta anche per la Roma che sbanca il terreno del Tavagnacco con un pokerissimo: Laura Ciccotti apre i giochi dopo tre minuti, con Giada Greggi che raddoppia al quarto d'ora di gioco. Nella ripresa poi arrivano i gol di Anna Maria Serturini, Luisa Pugnali e Flaminia Simonetti a regalare alle giallorosse vittoria e quarto posto in classifica con sorpasso sulla Florentia. Solo pari, senza reti, per il Sassuolo in casa contro l'Atalanta Mozzanica.

Si movimentano invece le cose in coda. L'Hellas Verona batte infatti l'Orobica e sorpassa in un sol colpo Tavagnacco e Atalanta Mozzanica: le venete liquidano la pratica dopo appena 26 minuti grazie alle reti di Laura Rus, Caterina Ambrosi e Veronica Pasini. Nella ripresa Valeria Fodri prova a riaprire la sfida poco prima dell'ora di gioco, prima che Dessislava Eva Dupuy ristabilisca le distanze e Luana Merli allo scadere fissi il risultato sul 4-2 finale. Il mercato invece fa bene al Pink Bari che propria grazie a due neo acquisti batte un ChievoVerona Valpo in picchiata e lo aggancia a quota 7. Apre l'olandese Corina Luijks dopo nove minuti, pareggia Stefania Tarenzi un minuto dopo e al 13° è l'altra esordiente Paloma Lazaro a riportare avanti le pugliesi. Proprio la spagnola chiude infine il match al 90° regalando una vittoria che pesa moltissimo dato che in questo momento le biancorosse eviterebbero la retrocessione diretta.

Niente gare di campionato il prossimo week end con la Nazionale di Milena Bertolini che tornerà in campo venerdì e martedì per le prime due amichevoli di preparazione alla Coppa del Mondo: Cile a Empoli e Galles a Cesena. Due sfide (visibili sul canale youtube della nazionale e su facebook perché non sia mai che vadano in chiaro sulla tv pubblica) con avversarie alla portata delle azzurre che daranno indicazioni utili sullo stato delle cose in vista del grande appuntamento in terra francese di questa estate. Con due novità dell'ultima ora: Laura Giuliani (Juventus) e Lisa Alborghetti (Milan) sono infatti out per infortunio e al loro posto sono state convocate Katja Schroffenegger (Inter) e, per la prima volta, Marta Mascarello (ChievoVerona Valpo).

Questi risultati, marcatrici e classifiche dopo la 13^ giornata:

Fiorentina-Milan 4-0 (35° rig. Parisi; 53°, 74° Bonetti, 78° Guagni)
Juventus-Florentia 3-0 (11° aut Dongus, 85° Girelli, 90° Cernoia)
Hellas Verona-Orobica 4-2 (14° Rus. 21° Ambrosi. 26° Pasini, 69° Dupuy; 59° Fodri, 87° Merli)
Pink Bari-ChievoVerona Valpo 3-1 (9° Luijks, 13°, 90° Lazaro; 10° Tarenzi)
Sassuolo-Atalanta Mozzanica 0-0
Tavagnacco-Roma 0-5 (3° Ciccotti, 15° Greggi, 49° Serturini, 72° Pugnali, 85° Simonetti)

Classifica: Juventus 34, Milan 30, Fiorentina* 28, Roma 23, Florentia 20, Sassuolo 19, Hellas Verona 16, Atalanta Mozzanica 15, Tavagnacco 15, Pink Bari* 7, ChievoVerona Valpo 7, Orobica 5

Classifica marcatrici: Valentina Giacinti (Milan) 15, Lana Clelland (Fiorentina) 11, Daniela Sabatino (Milan) 11, Eniola Aluko (Juventus) 10, Cristiana Girelli (Juventus) 9, Barbara Bonansea (Juventus) 8, Dessislava Eva Dupuy (Hellas Verona) 8, Stefania Tarenzi (ChievoVerona Valpo) 8, Deborah Salvatori Rinaldi (Florentia) 7, Alia Guagni (Fiorentina) 7, Laura Rus (Hellas Verona) 7, Tatiana Bonetti (Fiorentina ) 7.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

...con Moggi “La cosa importante sono i tre punti, che hanno portato alla sicurezza del superamento del girone. Non è stata una gran partita ma l’importante è vincere”. Così a TuttoMercatoWeb sulla Juventus l’ex dg bianconero, Luciano Moggi. A trascinare la Juve ci ha pensato Dybala, che in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510