HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Calcio femminile

Italdonne, Bartoli: "Bertolini trasmette fiducia. Mondiali? Non vedo l'ora"

26.02.2019 14:08 di Tommaso Maschio   articolo letto 832 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il terzino dell’Italia femminile e della Roma Elisa Bartoli intervistata da Tuttosport ha parlato dell’avventura in Cyprus Cup al via domani con la sfida contro il Messico alle 12:00 italiane: “Diciamo che per certi aspetti questa competizione assomiglierà al Mondiale, nel senso che giocheremo tre gare ravvicinata e sarà un test fondamentale per gestire il dispendio di energie e la gestione delle risorse in vista di Francia 2019. Non dovremo perdere la concentrazione perché vincere fa bene e aiuta ad affrontale le sfide successive con la necessaria fiducia. Non ho mai incontrato in carriera Messico e Thailandia per cui non so dire con certezza se somigliano ad Australia e Giamaica, ma per quel che sappiamo ci sono aspetti simili e quindi queste sfide saranno un buon test in vista delle sfide del girone mondiale. Il Brasile invece è una squadra che conosco, contro cui ho già giocato e un’idea su di loro ce l’ho. Sarà una bella sfida e sappiamo che non sarà facile però penso che non affrontare squadre europee in Francia sarà uno stimolo in più. - continua Bartoli – In quest’ultimo anno e mezzo abbiamo compiuto grandi passi avanti come gruppo e la nostra fiducia è aumentata. Siamo molto più consapevoli dei nostri mezzi, abbiamo raggiunto ormai una certa maturità di squadra. Mi rendo conto sempre più che siamo un bel gruppo unito e questo è fondamentale per ottenere dai risultati. Mondiali? Non è così presto per sentire la febbre dell’evento che non è neanche troppo lontano. Lavoriamo per questo obiettivo da anni e ora lo sentiamo sempre più vicino, sarà il nostro primo Mondiale e credo che proveremo qualcosa di indescrivibile. La ct Bertolini ci ha trasmesso fiducia, ci fa giocare l’una per l’altra, crea e favorisce la compattezza fra di noi e ha reso il gruppo più forte. È davvero preziosa. Collovati? Mi spiace sentire queste cose nel 2019, dispiace sapere che esista ancora questa mentalità e temo che non sia l’unico a pensarla così. Però più che sprecare parole per chi la pensa come lui preferisco concentrarmi sulle tante persone che si stanno avvicinando al calcio femminile e alla crescita del nostro movimento”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Il punto sulla A femminile - Alla Juve il match dei record La Juventus si aggiudica, davanti a 39mila spettatori, la sfida Scudetto contro la Fiorentina e si avvia al secondo titolo consecutivo. Le viola invece dovranno lottare fino alla fine contro il Milan per salvare almeno la qualificazione alla prossima Champions League. In coda invece...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510