HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il colpo dell'estate 2019?
  Luis Muriel all'Atalanta
  Gary Medel al Bologna
  Mario Balotelli al Brescia
  Radja Nainggolan al Cagliari
  Franck Ribery alla Fiorentina
  Lasse Schone al Genoa
  Mariusz Stepinski all'Hellas Verona
  Romelu Lukaku all'Inter
  Alexis Sanchez all'Inter
  Matthijs De Ligt alla Juventus
  Aaron Ramsey alla Juventus
  Manuel Lazzari alla Lazio
  El Khouma Babacar al Lecce
  Ante Rebic al Milan
  Hirving Lozano al Napoli
  Matteo Darmian al Parma
  Henrikh Mkhitaryan alla Roma
  Emiliano Rigoni alla Sampdoria
  Francesco Caputo al Sassuolo
  Federico Di Francesco alla SPAL
  Simone Verdi al Torino
  Ilija Nestorovski all'Udinese

La Giovane Italia
Calcio femminile

Italdonne, Bertolini: "Tempi più corti? Con l'Australia non avremmo vinto"

"Le ragazze hanno meno forza degli uomini, il tema sicuramente esiste, ma va bene anche così", spiega la ct
10.06.2019 12:27 di Tommaso Maschio   articolo letto 8830 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervenuta ai microfoni di Radio Anch’io la ct dell’Italia Milena Bertolini ha parlato dopo l’esordio vincente in Coppa del Mondo (2-1 all’Australia) rispondendo in maniere secca alle ipotesi di riduzione del tempo di gioco e delle misure dei campi per aumentare lo spettacolo: “Le ragazze hanno meno forza degli uomini, il tema sicuramente esiste, ma va bene anche così. - esordisce Bertolini – Come abbiamo visto ieri, e in generale nelle altre gare del Mondiale, il livello si è già alzato e si alzerà ulteriormente nelle prossime gare. Anche con misure grandi del campo da gioco si può fare un calcio spettacolare. Poi se la partita di ieri fosse durata meno non avremmo vinto”.

Quanto è soddisfatta di questo esordio?
"Ho fatto fatica a dormire come tutte le ragazza, è stata una partita molto dura contro una squadra come l'Australia forte e che ci ha messo in difficoltà. Abbiamo vissuto momenti di sofferenza contro una squadra di valore assoluto, ma ce l'aspettavamo. Le ragazze sono state brave a restare agganciate nei momenti difficili. La differenza l'ha fatta il gruppo e la sua compattezza. Ora però non dobbiamo farci ingannare dal risultato, ma essere realistiche. Stiamo crescendo, non siamo ancora a livello top perché le altre hanno investito, noi abbiamo in più conoscenze tecnico e tattiche".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

Serie A, la classifica aggiornata: vola il Bologna, è aggancio alla Juve Si sono giocate oggi pomeriggio tre partite valide per la terza giornata di Serie A. Vittoria importante per il Bologna che batte in rimonta il Brescia e aggancia addirittura la Juventus al secondo posto. Primi tre punti per il Cagliari e per la SPAL che hanno battuto rispettivamente...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510