HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il colpo dell'estate 2019?
  Luis Muriel all'Atalanta
  Gary Medel al Bologna
  Mario Balotelli al Brescia
  Radja Nainggolan al Cagliari
  Franck Ribery alla Fiorentina
  Lasse Schone al Genoa
  Mariusz Stepinski all'Hellas Verona
  Romelu Lukaku all'Inter
  Alexis Sanchez all'Inter
  Matthijs De Ligt alla Juventus
  Aaron Ramsey alla Juventus
  Manuel Lazzari alla Lazio
  El Khouma Babacar al Lecce
  Ante Rebic al Milan
  Hirving Lozano al Napoli
  Matteo Darmian al Parma
  Henrikh Mkhitaryan alla Roma
  Emiliano Rigoni alla Sampdoria
  Francesco Caputo al Sassuolo
  Federico Di Francesco alla SPAL
  Simone Verdi al Torino
  Ilija Nestorovski all'Udinese

La Giovane Italia
Calcio femminile

Le pagelle dell'Italia femminile - Bonansea superlativa. Gama croce e delizia

09.06.2019 15:16 di Tommaso Maschio   articolo letto 19683 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Giuliani 7: Una sola sbavatura nella sua partita. Para anche il calcio di rigore a Sam Kerr, ma non può nulla sul tap-in. Nel finale si fa sentire nelle uscite alte e mette ordine in area.

Bergamaschi 6: Parte come terzino destra e tiene piuttosto bene Foord che fa male solo nei primi minuti di gioco. Nella ripresa si sposta all'ala e prova a sfruttare la sua velocità anche in fase offensiva. Gara generosa, esce dopo aver dato tutto. Dal 77° Giacinti 6: Ha il grande merito di conquistare la punizione da cui nasce il 2-1.

Gama 6: Un'ingenuità, come la trattenuta su Kerr in occasione del rigore, mette in salita la gara. Ma poi da capitano spinge le sue alla riscossa e nella ripresa è praticamente impeccabile con un paio di salvataggi decisivi.

Linari 6,5: Gioca di fisico contro le australiane e dimostra attenzione e concentrazione. Brava a far partire l'azione da dietro, ma se c'è bisogno di spazzare non si fa pregare.

Guagni 6,5: Prima a sinistra e poi a destra. Nel primo tempo soffre un po' le avanzate sulla sua corsia, ma cresce alla distanza e nella ripresa ara la sua corsia di competenza come sa fare.

Cernoia 7: Di spada e di fioretto. Si fa sentire in interdizione nonostante il fisico minuto rispetto alle avversarie, ma è brava – come sempre – a impostare l'azione, lanciare le compagne e aprire il gioco. Suo il cross da cui nasce la rete della vittoria.

Giugliano 6,5: Moto perpetuo in mezzo al campo con visione di gioco eccellente. I suoi lanci sono cioccolatini per le compagne e solo un fuorigioco millimetrico gli toglie la gioia dell'assist.

Galli 5,5: Qualche buona apertura, ma soffre la maggiore fisicità delle avversarie faticando più delle colleghe di reparto a fare filtro e ripartire. Esce per esigenze tattiche. Dal 45° Bartoli 6,5: Con lei in campo la squadra è più quadrata ed esperta. Dal suo lato si passa con maggiore difficoltà.

Bonansea 8: Nel primo tempo si vede solo a tratti e deve ricacciare l'urlo in gol quando un fuorigioco millimetrico gli toglie la gioia del gol. Si rifà nella ripresa con una doppietta pesantissima, che vale tre punti: prima ruba palla, si accentra e in diagonale batte Williams; poi di testa in mischia regala a tutta l'Italia una gioia immensa.

Girelli 6: Si vede ad intermittenza e non è lucida come in altre occasioni. Ma è una delle anime della squadra e non molla un attimo fino all'ultimo secondo facendosi sentire anche in interdizione. Generosa oltre i limiti.

Mauro 5,5: Si batte con la fisicità contro le due centrali avversarie. Non è un compito facile, ma lo svolge al meglio delle possibilità sprecando però molte energie e non essendo sempre lucida negli ultimi 20 metri. Dal 58° Sabatino 6,5: Il suo peso offensivo si fa sentire, anche se dovrebbe stare più attenta a non cascare nel fuorigioco avversario. Dà una scossa alla squadra in un momento di grande bisogno.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

Serie A, la classifica aggiornata: vola il Bologna, è aggancio alla Juve Si sono giocate oggi pomeriggio tre partite valide per la terza giornata di Serie A. Vittoria importante per il Bologna che batte in rimonta il Brescia e aggancia addirittura la Juventus al secondo posto. Primi tre punti per il Cagliari e per la SPAL che hanno battuto rispettivamente...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510