HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Calcio femminile

Milan femminile, Giacinti: "Qui per Morace. Ha più grinta di Gattuso"

05.12.2018 19:57 di Tommaso Maschio   articolo letto 1676 volte
Milan femminile, Giacinti: "Qui per Morace. Ha più grinta di Gattuso"

L’attaccante del Milan Valentina Giacinti ha parlato della sua scelta di sposare il progetto rossonero e dei suoi obiettivi stagionali dalle colonne del Corriere dello Sport: “Ho scelto di vestire la maglia del Milan quando ho saputo che lo avrebbe allenato Carolina Morace pur sapendo che è una tosta, l’ho conosciuta e sono rimasta sorpresa dalla persona che è, una che ti aiuta in campo e fuori. Alla prima partita, in trasferta a Bari ero molto giù perché stava morendo mio nonno e lei è venuta a parlarmi dicendomi che dovevo vincere il titolo di capocannoniere anche per lui. Segnai quattro gol. Nonno era il mio primo tifoso. Il sabato dopo la partita non mi diceva niente, ma la domenica... Se facevo tre gol mi diceva che ne potevo fare sei. - continua Giacinti parlando del rapporto con la prima squadra – Attraverso i social i ragazzi ci sostengono, ho conosciuto Calhanoglu, ci siamo scambiati la maglia e ci seguiamo sui social. Leonado e Maldini invece sono venuti a salutarci prima di partite per Roma e a Tavagnacco hanno visto la partita. Anche Gattuso ci guarda in tv se può. Gattuso o Morace? Carolina ha più grinta, se è possibile".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

...con Calderoni Minuto 92, partita quasi finita. Speranze riposte in archivio. E invece no. Marco Calderoni tira fuori la magia che non ti aspetti. Un tiro dalla distanza che s’insacca alle spalle di Donnarumma. E il Lecce pareggia contro il miglior Milan dell’ultimo periodo. San Siro ammutolito....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510