HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Calcio femminile

Non solo Guagni. Anche Giacinti e Bergamaschi dicono no all'estero

23.08.2019 15:21 di Tommaso Maschio   articolo letto 4407 volte
© foto di Imago/Image Sport

Dopo l’ottimo Mondiale dell’Italia femminile sono suonate forti le sirene estere per alcune delle protagoniste in azzurro. In attesa di scoprire chi era l’obiettivo del presidente del Lione Jean-Michel Aulas (nuovamente Barbara Bonansea o un’altra) nella giornata di oggi il tecnico del Milan femminile Maurizio Ganz ha rivelato che due calciatrici rossonere hanno rifiutato la corte di importanti club stranieri come Chelsea e Real Madrid.

Le inglesi avevano messo nel mirino la duttile centrocampista Valentina Bergamaschi, classe ‘97, che può giocare in ogni ruolo sulla corsia di destra oltre che da mezzala, mentre le spagnoli il centravanti Valentina Giacinti, classe ‘94, capocannoniere dell’ultimo campionato. Entrambe però hanno declinato e deciso di restare in rossonero per continuare il proprio percorso e provare a vincere il primo trofeo del club meneghino al femminile.

Non solo Alia Guagni, terzino e capitano della Fiorentina, quindi ha detto no alle offerte arrivare dall’estero (col Real Madrid che ha così incassato – incredibile, ma vero – due secchi no). Tre no che da un lato impreziosiscono la Serie A che così non perde delle sicure protagoniste della prossima stagione e dall’altro inorgoglisce il movimento e premia il lavoro svolto negli ultimi anni per far crescere e dare un altro spessore al campionato (e alla Nazionale) femminile in Italia.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 settembre MANDZUKIC IN QATAR, FASE DI STALLO. FIORENTINA, PRADÈ SU MONTELLA: “LO DIFENDERÒ SEMPRE”. TORINO, MAZZARRI VERSO IL RINNOVO - Intervenuto ai microfoni di Sky Sport primo del fischio d'inizio di Juventus-Hellas Verona, il ds bianconero Fabio Paratici ha parlato di Dybala e Buffon....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510