HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Calcio femminile

Sassuolo F., Piovani: "Qui c'è un progetto di crescita a lungo termine"

09.02.2019 12:57 di Tommaso Maschio   articolo letto 3876 volte
Sassuolo F., Piovani: "Qui c'è un progetto di crescita a lungo termine"

Il tecnico del Sassuolo femminile Gianpiero Piovani intervistato dal magazine L Football ha parlato della scelta compiuta in estate di sposare il progetto neroverde: “La serietà della società ha avuto un peso fondamentale nella mia scelta. Il Sassuolo ha dimostrato di voler crescere tanto nel calcio femminile. E la società ci dà prova ogni giorno di questa sua volontà, con la sua presenza e vicinanza durante le attività e il lavoro che svolgiamo quotidianamente. Per il mio staff, le ragazze e anche per me questa è una sensazione bellissima. Vediamo che la società ci è vicina, che è in forte crescita, e questo ci dà una forte carica. A livello societario tutti noi dobbiamo cercare di crescere. Dobbiamo riuscire a mettere dei piccoli mattoncini, per poi poter costruire delle case. In questo momento siamo alle fondamenta, ma abbiamo fatto già un ottimo lavoro. È un progetto a lungo termine ed è sicuramente una cosa positiva perché ti porta alla consapevolezza di poter lavorare per più tempo, non solo per un anno, con le ragazze o almeno con alcune di loro. Il direttore sportivo Terzi è stato molto bravo nello scovare e nel reclutamento di giocatrici molto giovani e preparate. Ora sta a noi come staff lavorare e vedere di farle crescere. L’obiettivo principale era di puntare sulle tante giovani presenti in squadra. Un’altra leva che mi ha spinto a sposare questo progetto è stata appunto la presenza di tante calciatrici giovani, con un mix di alcune giocatrici più esperte. Obiettivi? L’obiettivo principale è quello di fare bene, al momento non guardiamo la classifica, pensiamo solo a migliorarci giorno dopo giorno. In futuro quello che sarà, sarà. - continua Piovani parlando dei suoi modelli - Nella mia carriera da calciatore ho avuto tantissimi allenatori. Da ciascuno ho cercato di prendere le cose che mi hanno insegnato, tralasciando alcuni aspetti, che secondo me potevano essere negativi. Ho provato a imparare un po’ da tutti. Ho avuto allenatori importanti come Sacchi, Ranieri, Cagni. L’ultimo allenatore che ho avuto, e che sicuramente mi ha dato tantissimo sulla gestione del gruppo, anche fuori dal campo, è Osvaldo Jaconi. È come un papà per me e non solo per me. Per la gestione del gruppo mi ispiro tanto a lui. Il calcio femminile in Italia? Sono in questo mondo da poco tempo, da un anno e mezzo, ma a quanto mi dicono c’è stato un incremento importante nel calcio femminile in Italia e non solo. Certo, all’estero sono già molto più avanti di noi, ma ci stiamo lavorando con grande voglia ed entusiasmo. Si sta lavorando molto bene anche a livello delle nazionali, con i raduni della selezione maggiore e delle varie under. Sono tutti elementi positivi che aiutano a crescere ed è bello vedere i progressi di questo movimento, perché è un giusto premio per le ragazze e per quanto fanno durante la settimana in allenamento e poi al sabato durante la gara”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

...con Moggi “La cosa importante sono i tre punti, che hanno portato alla sicurezza del superamento del girone. Non è stata una gran partita ma l’importante è vincere”. Così a TuttoMercatoWeb sulla Juventus l’ex dg bianconero, Luciano Moggi. A trascinare la Juve ci ha pensato Dybala, che in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510